Apri il menu principale
Con le orecchie di Eros
ArtistaOrchestra Njervudarov
Tipo albumStudio
Pubblicazione6 giugno 1979
Durata32:38
Tracce6
GenereFusion
Jazz d'avanguardia
Improvvisazione libera
EtichettaEMI

Con le orecchie di Eros è il primo ed unico album in studio del gruppo jazz rock Orchestra Njervudarov.

Indice

Il discoModifica

L'album, uscito sotto l'etichetta EMI nel 1979, ricorda le atmosfere di vari gruppi italiani rock prog/fusion dell'epoca come gli Area, i Dedalus, i Perigeo, gli Arti e Mestieri e anche i Baricentro, quali fecero uscire l'album con un numero di etichetta simile a quello dell'album, il che fa pensare che esso sia stato bloccato da anni per via della cattiva produzione.

Il disco risente comunque una forte influenza canterburiana, specie quella inglese come ad esempio Frank Zappa o i gruppi Soft Machine e Weather Report.[1]

TracceModifica

  1. Tot Stelle Reflex – 4:21
  2. Spleen, Codice Notturno – 5:54
  3. Una Baldoria Verticale – 4:56
  4. Tristessa – 3:34
  5. Rapporto Njervudarov sulla teoria degli opposti estremismi – 2:56
  6. Toujours L'Amour – 4:46
  7. Il Montaggio delle attrazioni / Sinfonia Erotica – 6:36
    • I. "L'oscillazione poetica
    • II. Batte il tamburo...Lentamente
    • III. Fedeltà al respiro!

FormazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ John N. Martin, Orchestra Njervudarov: Con le orecchie di Eros (1979), su classikrock.blogspot.com. URL consultato il 17 dicembre 2018.

Collegamenti esterniModifica