Apri il menu principale

Confinati oppure le anime confinate sono delle figure mitiche diffuse nelle tradizioni popolari della Lombardia nord-orientale, soprattutto nelle Valli Bergamasche, Val Camonica e Valtellina.

Essi erano delle anime di persone morte insoddisfatte, che erano state mandate al confino tramite un esorcismo in vallate laterali ed inospitali, in modo tale da non poter nuocere ai vivi.

Sono chiamati in dialetto camuno cunfinàcc, in dialetto Valtellinese cunfinàa.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica