Apri il menu principale
Contea di Scandiano
Dati amministrativi
CapitaleScandiano
Politica
Forma di Statocontea
Nascita1423 con Feltrino Boiardo
Causaconcessione di Niccolò III d'Este
Fine1580 con Giulio Thiene
Territorio e popolazione
Territorio originaleScandiano, Torricella, Gesso, Sabbione, Casalgrande, Arceto, Dinazzano, Salvaterra e Montebabbio
Evoluzione storica
Succeduto daMarchesato di Scandiano
Stemma Boiardo

Indice

StoriaModifica

La Contea di Scandiano fu un antico feudo estense, esistito dal 1423 al 1580.

Il titolo di conte venne conferito nel 1423 a Feltrino Boiardo per i servigi resi a Niccolò III d'Este, marchese di Ferrara. La sua discendenza mantenne la reggenza del territorio sino al 1560, quando morì senza eredi maschi l'ottavo conte della famiglia Boiardo, Ippolito. Alla guida della contea, fino al 1565, succedettero gli Estensi che in quella data infeudarono la famiglia Thiene, nella persona di Ottavio I. Costoro ressero la contea, che nel 1580 venne elevata a Marchesato.

Conti di ScandianoModifica

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica