Costa della Principessa Astrid

Porzione di costa dell'Antartide

La costa della Principessa Astrid (centrata alle coordinate 70°45′S 12°30′E / 70.75°S 12.5°E-70.75; 12.5) è una parte della costa della Terra della Regina Maud, in Antartide. In particolare, la costa della Principessa Astrid si estende tra il meridiano 20°E, a est, e il meridiano 5°E, a ovest, e confina quindi a est con la costa della Principessa Ragnhild e a ovest con la costa della Principessa Marta.[1]

Mappa di localizzazione: Antartide
Costa della Principessa Astrid
Costa della Principessa Astrid
La posizione della costa della Principessa Astrid.

Non tutti i paesi ritengono validi i confini sopraccitati, nel 1973, infatti, il ministero dell'industria della Norvegia, che rivendica il possesso della Terra della Regina Maud, fissò i confini della costa della Principessa Astrid in corrispondenza di capo Sedov (69°30′S 14°45′E / 69.5°S 14.75°E-69.5; 14.75), a est, e della lingua di ghiaccio Troll (69°30′S 0°30′W / 69.5°S 0.5°W-69.5; -0.5), a ovest.[2]

Davanti alla costa, tra le longitudini 12°50'E e 15°55'E, si estende la piattaforma di ghiaccio Lazarev. Stando alla definizione norvegese dei confini, il fronte della parte occidentale della costa è occupato dalla piattaforma di ghiaccio Fimbul, estesa tra le longitudini 3°W e 3°E.

StoriaModifica

La costa della Principessa Astrid è stata scoperta nel marzo 1931 dal capitano H. Halvorsen, comandante della nave Sevilla, e battezzata con il suo attuale nome in onore di Astrid di Norvegia, figlia del futuro re di Norvegia Olav V.[3]

Il settore a ovest del meridiano 18°E fu parte della Nuova Svevia, territorio esplorato e rinominato dalla Germania tra il 1938 e il 1939.

In questa regione sono presenti due basi di ricerca permanenti, l'indiana Maitri e la russa Novolazárevskaya, e la base di ricerca estiva norvegese Tor. Un'altra base indiana, la Dakshin Gangotri, è stata chiusa nel 1990.
Stando ai confini considerati dalla Norvegia, anche la base di ricerca permanente norvegese Troll e quella estiva tedesca Kohnen, si trovano sulla costa della Principessa Astrid.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica