Country Joe and the Fish

gruppo musicale statunitense
Country Joe And The Fish
Country Joe and the Fish.png
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereRock psichedelico
Folk rock
Acid rock
Periodo di attività musicale1966 – 1971
Album pubblicati11
Studio6
Live1
Raccolte4
Sito ufficiale

Country Joe and the Fish è un gruppo musicale statunitense, originario della California, specializzato nel rock psichedelico e attivo tra gli anni sessanta e settanta[1].

Country Joe McDonald
Barry "Fish" Melton

StoriaModifica

OriginiModifica

Country Joe McDonald, nome d'arte di Joseph Allen McDonald (Washington D.C., 1º gennaio 1942), fu un musicista politico che per breve tempo ereditò il carisma di Bob Dylan e il sarcasmo dei The Fugs. Figlio di attivisti radicali, una madre ebrea e un padre comunista, che lo chiamarono Joseph in onore di Stalin, dopo aver trascorso quattro anni nella marina militare americana (1958-1962) si trasferì a Berkeley dove trovò il posto ideale per la sua attività di cantautore.

Il suo stile fondeva l'aspra denuncia dylaniana, il sarcasmo dei Fugs e il polemismo di Woody Guthrie. Nel 1965 chiamò attorno a sé un gruppo elettrico, i Fish (nel gergo del Libretto Rosso di Mao: "i rivoluzionari") che comportarono un allargamento dello stile al Blues e al Rock and roll[2]. Si divaga dai temi politici, i quali diventano solo il pretesto di fondo per la creazione di importanti dischi nel panorama psichedelico californiano. Il gruppo diventa subito famoso nei campus universitari della Baia e in breve arriva alla produzione del disco d'esordio.

Il successo (1967): la mente e il corpoModifica

Il 1967 fu l'anno della svolta per il gruppo con l'uscita del loro primo LP, Electric Music for the Mind and Body. Il disco ottenne un immediato successo ed un posto di prim'ordine nella psichedelia californiana, della quale divenne uno dei manifesti.

FormazioneModifica

DiscografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Colin Larkin (a cura di), 5th Concise Edition. The Encyclopedia of Popular Music, Omnibus Press, 2007, ISBN 978-0-85712-595-8.
  2. ^ Alessio Brunialti, Folk USA: 100 album fondamentali, in Mucchio Extra, Stemax Coop, #28 Inverno/Primavera 2008.

BibliografiaModifica

  • Cesare Rizzi, "Psichedelia", Firenze, Giunti, 2001
  • Colin Larkin (a cura di), 5th Concise Edition. The Encyclopedia of Popular Music, Omnibus Press, 2007, ISBN 978-0-85712-595-8.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN121026944 · ISNI (EN0000 0001 1939 0430 · LCCN (ENn92031214 · GND (DE5512785-X · BNF (FRcb139027267 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n92031214
  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock