Apri il menu principale

In araldica il crampone, o rampino, è una figura a forma di segmento con due sbarrette trasversali appuntite poste alle estremità, in senso antiorario e leggermente angolate rispetto al segmento stesso. Se le sbarrette sono orientate in senso orario, si può utilizzare il termine crampone rovesciato. Il crampone è stata spesso assunto nello stemma da chi aveva scavalcato per primo le mura di una fortezza assediata.[1]

In passato era preferito il termine rampino. Taluni araldisti usano anche il termine trappola di lupo.

NoteModifica

  1. ^ G. di Crollalanza, Enciclopedia araldico-cavalleresca pag. 18, Pisa, 1887.

Altri progettiModifica

  Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica