Crowdfunding immobiliare

Il crowdfunding immobiliare è un sistema di finanziamento collettivo al fine di acquisire un bene immobile da destinare all'affitto o alla vendita; nasce con la finalità di "democraticizzare" il settore immobiliare altrimenti accessibile solo ad individui che possano disporre di ingenti capitali.

Crowdfunding Immobiliare IMG

Il modello del crowdfunding immobiliare ha trovato largo impiego nel Regno Unito, negli Stati Uniti d'America ed in Colombia.

Il bene immobile non viene destinato all'uso da parte degli stessi Investitori ma viene sfruttato per generare un rendimento costante grazie all'affitto o per ottenere una plusvalenza che deriva dalla futura vendita del bene rivalorizzato nel tempo.

Aziende attive nel settoreModifica

Questo sistema di finanziamento viene adottato da diverse piattaforme che usano due modelli: quello ad equity che investe nella società e quello a prestito che appunto si limita a fare un prestito per la conclusione dell'operazione immobiliare[1].

Modello ad equityModifica

  • Walliance
  • Concrete
  • Mamacrowd

Modello a prestitoModifica

  • Housers
  • Trusters
  • CrowdEstate
  • Recrowd

NoteModifica

  1. ^ Investire in immobili col crowdfunding: con le nuove piattaforme basta un clic, in corriere.it, 27 ottobre 2019. URL consultato il 13 novembre 2019.

Voci correlateModifica

  Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia