Apri il menu principale
Culture archeologiche dell'Europa orientale durante l'VIII secolo a.C. La cultura di Milograd è evidenziata in arancio

La cultura di Milograd è una cultura archeologica dell'età del ferro. Si sviluppò in un'area oggi compresa fra la Bielorussia meridionale e l'Ucraina settentrionale fra il VII secolo a.C. e il I secolo d.C. . L'identità etnica dei portatori di questa cultura è incerta, forse slava o balto-slava. Prende il nome dalla città di Milograd, nel Voblasc' di Homel' in Bielorussia.

Gli insediamenti erano fortificati e composti da poche abitazioni. L'economia si basava sull'agricoltura e l'allevamento e sulla metallurgia. La pratica funeraria prevedeva inizialmente l'inumazione ma venne via via soppiantata dalla cremazione.

BibliografiaModifica

  • Asheri D., Lloyd A. B., Corcella A., A commentary on Herodotus Books I–IV, Oxford 2007. ISBN 0-19-814956-5. ISBN 978-0-19-814956-9.
  • Kosman M., Historia Białorusi, Wrocław 1979. ISBN 83-04-00201-9.
  • Супрун А. Е., Введение в славянскую филологию, Минск 1989.
  Portale Archeologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di archeologia