Apri il menu principale

Cynodon (botanica)

genere di pianta della famiglia Poaceae
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cynodon
Cynodon dactylon.jpg
Cynodon dactylon
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Poales
Famiglia Poaceae
Sottofamiglia Chloridoideae
Tribù Cynodonteae
Genere Cynodon
Rich., 1805[1]
Sinonimi
Specie
  • Vedi testo

Cynodon (dal greco κυνόδοντας = dente di cane, canino) è un genere di piante erbacee della famiglia Poaceae. Di questo genere si segnala in particolare la specie C. dactylon comunemente nota come gramigna.

Indice

DescrizioneModifica

Le piante del genere Cynodon sono piante erbacee perenni, rizomatose e stolonifere e formano spesso tappeti erbosi[2]. I culmi, generalmente striscianti, possono essere lunghi da 4 a 60 cm (talvolta sino a 100 cm). I nodi dei culmi sono glabri, mentre gli internodi sono cavi[2]. Le foglie sono a lama lineare, solitamente piatte, strette, setose; non sono basalmente aggregate[2].

Le biante sono bisessuali e recano spighe bisessuali; l'impollinazione è eterogama[2].

La propagazione delle piante di questo genere avviene per rizoma, stolone o seme[2].

In alcuni casi sono considerate piante infestanti, in quanto si espande nei prati coltivato con altre varietà e sotto le aiuole floreali, dove può esserne difficile l'eliminazione con erbicidi senza danneggiare le altre erbe o piante. Altresì, risulta difficile l'estirpazione, in quanto rizomi e stoloni si rompono facilmente e le parti rimanenti ributtano nuove gemme.

Distribuzione e habitatModifica

Le specie di questo genere sono native delle regioni del Vecchio Mondo a clima da caldo temperato a tropicale, ma sono oggi presenti in ogni continente, per effetto anche della loro coltivazione.

Coltivazione e impieghiModifica

Alcune specie, principalmente la C. dactylon, sono coltivate come erbe per tappeti erbosi nelle regioni a clima caldo temperato, come ad esempio nell'area della "Sunbelt" negli Stati Uniti d'America, dove sono apprezzate per la loro elevata tolleranza alla siccità rispetto a molte altre erbe da prato.

Queste erbe sono di uso comune per la preparazione delle superfici verdi dei campi da golf, dei campi da calcio e da baseball.

TassonomiaModifica

Il genere comprende le seguenti 10 specie, i cui nomi sono stati accettati[3][4]:

NoteModifica

  1. ^ L.C.M.Richard, Syn. Pl. [Persoon] 1: 85. 1805 [1º aprile-15 giugno 1805]
  2. ^ a b c d e f Watson L, Dallwitz MJ., The grass genera of the world: descriptions, illustrations, identification, and information retrieval; including synonyms, morphology, anatomy, physiology, phytochemistry, cytology, classification, pathogens, world and local distribution, and references, in The Grass Genera of the World, 2008. URL consultato il 26 gennaio 2010.
  3. ^ Cynodon - pagina di ricerca dell'IPNI
  4. ^ Catalogue of Life: 24th September 2012

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica