Apri il menu principale

Damaso è un personaggio dell'Iliade di Omero.

MitoModifica

Le originiModifica

Damaso era un giovane troiano che partecipò alla difesa di Troia assediata dagli Achei dopo che il principe Paride rapì Elena, consorte del re spartano Menelao.

La morteModifica

Valoroso guerriero, Damaso fu ucciso durante uno scontro da Polipete, che con un colpo di lancia gli spappolò il cervello.

 " Vibrò la lancia il forte Polipète,
e Damaso colpì tra le ferrate
guance dell'elmo. L'elmo non sostenne
la furïosa punta che, spezzati
i temporali, gli allagò di sangue
tutto il cerèbro, e morto lo distese "

(Omero, Iliade, libro XII, traduzione di Vincenzo Monti)

BibliografiaModifica

FontiModifica

  • Omero, Iliade, libro XII.