Daniel Bell

sociologo statunitense
Daniel Bell

Daniel Bell (New York, 10 maggio 1919Cambridge, 25 gennaio 2011) è stato un sociologo statunitense.

BiografiaModifica

Docente alla Harvard University, nel 1960 pubblicò La fine dell'ideologia, nel quale profetizzava la futura fine di un marxismo già in ampio declino.

Analizzò la società post-industriale introducendo nella sua analisi il l'emergere di una "classe dei servizi" e il predominio del settore terziario.

Nel 1972 pubblicò Le contraddizioni del capitalismo, nel quale analizzava la dicotomia tra felicità personale e realizzazione professionale, fattori entrambi teorizzati dai capitalisti.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN108273432 · ISNI (EN0000 0001 2146 9017 · LCCN (ENn50006506 · GND (DE118658018 · BNF (FRcb11891023f (data) · WorldCat Identities (ENn50-006506
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie