Apri il menu principale

Dario Crapanzano (Milano, 1939) è uno scrittore italiano.

BiografiaModifica

Nato a Milano nel 1939, è laureato in giurisprudenza e diplomato all'Accademia di Arte Drammatica[1].

Dopo aver lavorato in campo pubblicitario, esordisce nel 1967 con la guida sentimentale A Milano con la ragazza...e no[2].

Nel 2005 pubblica il romanzo ironico-epistolare Ciao ipocondriaco, ma è nel 2011 che raggiunge la notorietà creando il personaggio del commissario Mario Arrigoni arrivato nel 2016 alla settima indagine[3].

Nel 2018 con La squillo e il delitto di Lambrate introduce il nuovo personaggio della investigatrice-squillo Margherita Grande[4].

OpereModifica

MiscellaneaModifica

  • A Milano con la ragazza...e no, Milano, Kidar, 1967
  • Ciao ipocondriaco, Milano, Delos store, 2005 ISBN 88-89096-28-4.

Serie commissario ArrigoniModifica

Serie Margherita GrandeModifica

NoteModifica

  1. ^ Profilo dell'autore, su wuz.it. URL consultato il 21 settembre 2017.
  2. ^ Dario Crapanzano – Il mistero della giovane infermiera, su contornidinoir.it. URL consultato il 21 settembre 2017.
  3. ^ Analisi della serie di Alessandro Bullo, su thrillercafe.it. URL consultato il 21 settembre 2017.
  4. ^ Dario Crapanzano "La mia squillo investigatrice nella Milano degli anni 50", su ricerca.repubblica.it. URL consultato il 23 gennaio 2018.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN311593847 · SBN IT\ICCU\SBLV\048461 · WorldCat Identities (EN311593847