Davvero (programma televisivo)

Davvero
PaeseItalia
Anno1995
Generereality
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaAndrea Salvadore
Casa di produzioneCarlo Degli Esposti
Rete televisivaRai 2

Davvero è stato un programma televisivo italiano realizzato da Raidue nel 1995. Nato grazie alla struttura produttiva Format di Giovanni Minoli, Davvero può essere considerato il primo esempio italiano di reality show.

CaratteristicheModifica

Portando in Italia il serial televisivo MTV The Real World, nato nel 1992 negli Stati Uniti, il programma propone per la prima volta sulla televisione italiana una formula a metà strada tra documentario e soap opera, nella quale sette studenti di età compresa fra i 18 e i 25 anni venivano ripresi da telecamere fisse nel proprio appartamento per la durata di 6 mesi. A differenza delle versioni successive del format televisivo, Davvero non prevedeva per i "concorrenti" né premi né giochi.

La serie è ambientata nella città di Bologna in via Jacopo della Lana, ed è basata su circa 1500 ore di registrazione, effettuate da telecamere e microfoni installati in tutti gli ambienti della casa, ad eccezione del bagno e delle camere da letto. I personaggi del programma vengono ripresi mentre litigano, si ubriacano, studiano, mangiano, si innamorano.

Il programma è prodotto da Carlo Degli Esposti, che nella città di Bologna è nato e che diventerà in seguito il Presidente della Palomar Endemol. Annovera fra gli autori Andrea Salvadore, Piero Corsini, Monica Grezzi. Vengono montate e trasmesse 45 puntate, per un costo approssimativo di 40 milioni di lire a puntata e grazie ad un contributo di un centinaio di milioni di lire dalla Regione Emilia-Romagna.

PersonaggiModifica

Per vivere nella casa di Davvero i sette studenti, ribattezzati dai giornali "i magnifici sette", hanno percepito circa un milione di lire al mese, oltre a vitto e alloggio.

  • Giacomo, 24 anni, da Bologna
  • Lisa, 25 anni, da Firenze
  • Guido, 22 anni, da Milano
  • Francesco, da Soverato (Catanzaro)
  • Angela, di Ferrandina (Matera)
  • Nicola, da Rovereto
  • Silvia, 19 anni

ChiusuraModifica

Il programma fu interrotto a seguito della decisione di Giovanni Minoli di produrre Un posto al sole.

Versione statunitenseModifica

Nella versione statunitense, a detta dello stesso Salvadore copiata di sana pianta, sette ragazzi di diversa età, provenienza e aspirazione professionale venivano raccolti in un appartamento del quartiere newyorkese di Soho e costantemente ripresi dalle telecamere.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione