Apri il menu principale

La locuzione de probrum è un termine legale latino, che vuol dire (accusato) di vita scostumata.

Nel 50 a.C. Sallustio, dopo aver esercitato il tribunato della plebe, fu accusato de probrum e cacciato dal Senato per volere dei censori. Nel 49 a.C., grazie a Cesare, fu reintegrato.

Voci correlateModifica