Apri il menu principale

Deathprod è uno pseudonimo adottato talvolta da Helge Sten per le sue produzioni musicali d'influenza ambient.

Nel 2004 ha pubblicato il suo quarto e ultimo album "Morals and Dogma", oltre a un cofanetto intitolato "Deathprod" contenente i suoi primi quattro album. Ha anche lavorato con Biosphere all'album "Nordheim Transformed", tributo agli Arne Nordheim. È membro dei Supersilent e lavora come produttore per l'etichetta discografica norvegese Rune Grammofon, oltre a produrre i Motorpsycho.

DiscografiaModifica

Deathprod audiocassetta autoprodotta distribuita in sole 17 copie)
Il lato A contiene 'deep throat puke orgasms' (performance soundtrack-91)
Il lato B contiene 'reference frequencies' 2,6,7,8.
Treetop Drive 1-3, Towboat
(Metal Art Disco, 1994)
CD.
Imaginary Songs from Tristan da Cunha
(dBut, 1996)
CD in edizione limitata di 500 copie.
Nordheim Transformed (con Biosphere)
(Rune Grammofon, 1998)
CD distribuito anche con Electric (di Arne Nordheim) in un'edizione limitata chiamata Electric / Transformed.
Morals And Dogma
(Rune Grammofon, 2004)
CD.
Deathprod
(Rune Grammofon, 2004)
Cofanetto contenente i quattro album Treetop Drive 1-3, Towboat, Imaginary Songs From Tristan Da Cunha and Morals and Dogma, con l'aggiunta di Reference Frequencies, una raccolta di tracce rare e mai pubblicate.
6-track
(Rune Grammofon, 2006)
10" in edizione limitata a 1000 copie; include i remix di "Nils Petter Molvær", "Murcof", "Larsen" e "Cloroform", con l'aggiunta di "Deerstalker" e di una traccia mai pubblicata.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN22417643 · ISNI (EN0000 0000 5520 5231 · LCCN (ENn2009035342 · GND (DE135357764 · BNF (FRcb15010031b (data) · WorldCat Identities (ENn2009-035342
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica