Decretale

Una decretale (dal latino epistola decretalis, plurale epistolae decretales) è una lettera firmata da un papa contenente disposizioni giuridiche, riguardanti un caso singolo, alle quali andava riconosciuto un valore generale.[1] La decretale più antica, scritta da papa Siricio, risale al 385.[2] Il primo pontefice a promulgare ufficialmente una raccolta di decretali fu Innocenzo III nel 1210.

Le quattro raccolte più importanti di queste lettere, inserite nel Corpus iuris canonici, sono:

  1. le lettere di papa Gregorio IX (Liber Extra, 1234);
  2. il Liber Sextus di papa Bonifacio VIII (1298);
  3. le Clementinae di papa Clemente V (1305-1314);
  4. le Extravagantes di Giovanni XXII (1325 circa).

NoteModifica

  1. ^ Bernhard Schimmelpfennig, Il Papato. Antichità, medioevo, rinascimento, Viella, 2006, p. 59.
  2. ^ Bernhard Schimmelpfennig, Il Papato. Antichità, medioevo, rinascimento, Viella, 2006, p. 57.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 30405 · BNE (ESXX537510 (data)