Apri il menu principale
Deng Hua
Denghua1955.jpg
28 aprile 1910 – 3 luglio 1980
Nato aHunan
Morto aShanghai
Dati militari
Paese servitoFlag of the People's Republic of China.svg Repubblica Popolare Cinese
Forza armataFlag of the People's Liberation Army.svg Esercito Popolare di Liberazione
UnitàEsercito popolare dei volontari
Anni di servizio1928-1980
GradoGenerale
GuerreGuerra civile cinese
Seconda guerra sino-giapponese
Guerra di Corea
Comandante diVice-comandante dell'Esercito popolare dei volontari
voci di militari presenti su Wikipedia

Deng Hua[1] (Hunan, 28 aprile 1910Shanghai, 3 luglio 1980) è stato un politico e generale cinese dell'Esercito Popolare di Liberazione.

È stato vice-comandante dell'Esercito popolare dei volontari durante la guerra di Corea, dopo che il maresciallo Peng Dehuai ritornò in Cina per dei trattamenti medici.

Divenne in seguito al ritiro di Peng l'effettivo comandante in capo e commissario politico dell'Esercito Popolare dei Volontari. In seguito alla guerra di Corea servì come come comandante della regione militare dello Shenyang fino al 1959. Mori a Shanghai nel 1980.

NoteModifica

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Deng" è il cognome.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN65745658 · ISNI (EN0000 0000 8253 6693 · LCCN (ENn96110763 · WorldCat Identities (ENn96-110763