Apri il menu principale

Deposizione (Correggio)

affresco staccato di Correggio
Deposizione
Correggio, deposizione di sant'andrea.jpg
AutoreCorreggio
Data1509-1511 circa
Tecnicaaffresco staccato
Dimensioni150×150 cm
UbicazioneMuseo diocesano, Mantova

La Deposizione è un affresco staccato (diametro 150 cm) di Correggio, databile al 1509-1511 circa e conservato nel Museo diocesano di Mantova, proveniente dalla basilica di Sant'Andrea.

StoriaModifica

La commissione di quattro grandi tondi ad affresco per l'atrio della chiesa di Sant'Andrea dovette essere formulata a Mantegna poco prima di partire per Roma, dove rimase due anni al servizio di Innocenzo VIII. Le opere vennero forse avviate dalla sua scuola, tanto che una di esse è datata 1488, ma in seguito accantonate e completate solo vent'anni dopo dal giovane Correggio, che aveva lavorato alla cappella funebre del Mantegna.

I quattro tondi, staccati e restaurati nel 1961, vennero esaminati dalla critica e solo uno (l'Ascensione) fu riferito al Mantegna, o forse solo la sua sinopia. Gli altri vennero riferiti alla sua scuola e al Correggio. Oggi sono conservati nel Museo diocesano.

DescrizioneModifica

Il tondo della Deposizione è piuttosto danneggiato. Giuseppe d'Arimatea, attorniato dalle varie figure dolenti, sta deponendo il corpo di Cristo nel sepolcro, su cui pende il sudario bianco; un piede resta appoggiato sul bordo e finisce per essere violentemente scorciato, un evidente omaggio al Cristo morto di Mantegna. La sinopia ha rivelato un disegno vigoroso e la presenza di tre figure poi escluse dalla scena, così come la presenza di un frammento di sfondo dorato invece di quello scuro presente.

Tra le figure spicca quella della Maddalena che lancia un grido, per la quale resta il cartone preparatorio nella Pierpont Morgan Library di New York (32,2x22,2 cm).

BibliografiaModifica

  • Giuseppe Adani, Correggio pittore universale, Silvana Editoriale, Correggio 2007. ISBN 9788836609772

Voci correlateModifica

  Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura