Diclorofene

composto chimico
Diclorofene
Dichlorophene.png
Nome IUPAC
2,2'-Metilene-bis(4-clorofenolo)
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC13H10Cl2O2
Massa molecolare (u)269,12
Numero CAS97-23-4
Numero EINECS202-567-1
PubChem3037
DrugBankDB11396
SMILES
C1=CC(=C(C=C1Cl)CC2=C(C=CC(=C2)Cl)O)O
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acqua0,003 g/100 mL[1]
Temperatura di fusione177,5 °C
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
Nocivo Pericoloso in ambiente
Frasi R22-36-50/53

Il diclorofene è una molecola utilizzata come fungicida, germicida ed agente antimicrobico. Di solito viene utilizzato in combinazione con il toluene per la rimozione di parassiti quali ascaridi, nematodi e cestodi dai cani e dai gatti.

Possiede attività deodorante e può trovare impieghi in cosmetica, al pari dell'esaclorofene, sebbene il suo utilizzo sia limitato nei dosaggi a causa della sua tossicità. Trova anche impiego come alghicida per la manutenzione delle torri di raffreddamento.

NoteModifica

  1. ^ David R. Lide, Handbook of Chemistry and Physics, 87ª ed., Boca Raton, FL, CRC Press, 1998, pp. 8–118, ISBN 0-8493-0594-2.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia