Dieta di Spira (1570)

dieta del 1570

La quinta Dieta imperiale di Spira, nota anche come la Dieta del 1570 (talvolta ci si riferisce come Spira V), è stata una Dieta del Sacro Romano Impero tenutasi nel 1570 nella città libera di Spira, ora l'attuale Speyer in Germania. La Dieta condanna i risultati della Dieta di Spira del 1526 e proibisce future riforme evangeliche. È conseguenza anche della Protesta di Spira.

DietaModifica

La Dieta ha deciso di consentire la stampa solo nelle libere città imperiali, residenze e città universitarie. La Dieta ha inoltre deciso di restituire una parte dei terreni confiscati al principe elettore Giovanni Federico II di Sassonia ai suoi figli. Giovanni Casimiro ha ricevuto l'area di Coburgo e Giovanni Ernesto ha ricevuto l'area di Eisenach.

La Dieta ha inoltre aderito al Trattato di Spira del 1570 in cui il re Giovanni Sigismondo Zápolya d'Ungheria abdica dal trono in favore dell'Imperatore del Sacro Romano Impero Massimiliano II. Giovanni II d'Ungheria divenne così Principe di Transilvania.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica