Dilmun (talvolta Telmun) - spesso citato nelle iscrizioni sumeriche e in diversi ambiti letterari mesopotamici - è una città del Bahrain, da cui prende il nome anche un'antica cultura locale.

Rovine dei possibili insediamenti Dilmun
Posizione dei tumuli in Bahrain
Sigillo di Dilmun con cacciatori e capre ( datato all'inizio del II millennico A.C.

La zona era conosciuta come il leggendario "Giardino dell'Eden" per la quantità di acqua sorgiva che allora sgorgava. Durante l'età del Bronzo la zona costituiva uno degli snodi chiave delle rotte commerciali fra la Mesopotamia e la Valle dell'Indo. Si conosce qui un importante luogo di culto del dio mesopotamico Enki, signore delle acque sotterranee.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mitologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Mitologia