Apri il menu principale
Diocesi di Montelíbano
Dioecesis Monslibanensis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Cartagena
Stemma della diocesi Mappa della diocesi
Sede vacante
Sacerdoti 37 di cui 35 secolari e 2 regolari
8.054 battezzati per sacerdote
Religiosi 2 uomini, 22 donne
Abitanti 327.924
Battezzati 298.000 (90,9% del totale)
Superficie 11.500 km² in Colombia
Parrocchie 19 (4 vicariati)
Erezione 25 aprile 1969
Rito romano
Cattedrale Santa Croce
Indirizzo Calle 17 N. 6-39, Montelíbano (Córdoba), Colombia
Sito web www.diocesisdemontelibano.org
Dati dall'Annuario pontificio 2017 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Colombia

La diocesi di Montelíbano (in latino: Dioecesis Monslibanensis) è una sede della Chiesa cattolica in Colombia suffraganea dell'arcidiocesi di Cartagena. Nel 2016 contava 298.000 battezzati su 327.924 abitanti. La sede è vacante.

Indice

TerritorioModifica

La diocesi comprende 7 comuni del dipartimento colombiano di Córdoba: Ayapel, Buenavista, La Apartada, Montelíbano, Puerto Libertador, San José de Uré, Tierralta.

Sede vescovile è la città di Montelíbano, dove si trova la cattedrale della Santa Croce.

Il territorio si estende su una superficie di 11.500 km² ed è suddiviso in 19 parrocchie, raggruppate in 4 vicariati: Nuestra Señora del Carmen, San Juan María Vianney, San Jerónimo e San Pedro Claver.

StoriaModifica

La prelatura territoriale dell'Alto Sinú è stata eretta il 25 aprile 1969 con la bolla Ex quo Deo di papa Paolo VI, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico di San Jorge e dalla diocesi di Montería.

Il 29 dicembre 1998 per effetto della bolla Ministerium totius di papa Giovanni Paolo II la prelatura territoriale dell'Alto Sinú è stata elevata al rango di diocesi con il nome attuale.

CronotassiModifica

  • Alfonso Sánchez Peña, C.M.F. † (28 luglio 1969 - 16 febbraio 1989 ritirato)
  • Flavio Calle Zapata (16 febbraio 1989 - 16 febbraio 1993 nominato vescovo di Sonsón-Rionegro)
  • Julio César Vidal Ortiz (16 dicembre 1993 - 31 ottobre 2001 nominato vescovo di Montería)
  • Edgar de Jesús García Gil (28 ottobre 2002 - 24 maggio 2010 nominato vescovo di Palmira)
  • Luis José Rueda Aparicio (2 febbraio 2012 - 19 maggio 2018 nominato arcivescovo di Popayán)

StatisticheModifica

La diocesi al termine dell'anno 2016 su una popolazione di 327.924 persone contava 298.000 battezzati, corrispondenti al 90,9% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 97.921 97.995 99,9 17 17 5.760 50 9
1966 280.000 295.000 94,9 46 11 35 6.086 114 27
1976 132.000 135.000 97,8 13 4 9 10.153 13 24 7
1980 140.000 141.800 98,7 11 4 7 12.727 11 27 8
1987 217.000 222.000 97,7 16 8 8 13.562 9 37 10
1999 205.806 272.000 75,7 27 23 4 7.622 4 47 15
2000 205.806 272.000 75,7 29 25 4 7.096 4 47 15
2001 206.700 273.000 75,7 31 27 4 6.667 4 47 15
2002 207.000 276.000 75,0 29 25 4 7.137 4 47 15
2003 205.000 274.000 74,8 28 24 4 7.321 4 46 16
2004 225.000 243.000 92,6 26 23 3 8.653 3 59 16
2013 289.000 311.000 92,9 31 29 2 9.322 2 19 19
2016 298.000 327.924 90,9 37 35 2 8.054 2 22 19

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi