Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi 2001 (disambigua).

Il 2001 (MMI in numeri romani) è un anno del XXI secolo.

2001 negli altri calendari
Calendario gregoriano 2001
Ab Urbe condita 2754 (MMDCCLIV)
Calendario armeno 1449 — 1450
Calendario bengalese 1407 — 1408
Calendario berbero 2951
Calendario bizantino 7509 — 7510
Calendario buddhista 2545
Calendario cinese 4697 — 4698
Calendario copto 1717 — 1718
Calendario ebraico 5760 — 5761
Calendario etiopico 1993 — 1994
Calendario induista
Vikram Samvat
Shaka Samvat
Kali Yuga

2056 — 2057
1923 — 1924
5102 — 5103
Calendario islamico 1421 — 1422
Calendario persiano 1379 — 1380

Il 2001 è stato il primo anno del XXI secolo dell'Era cristiana.

Indice

EventiModifica

GennaioModifica

FebbraioModifica

MarzoModifica

AprileModifica

MaggioModifica

GiugnoModifica

LuglioModifica

AgostoModifica

SettembreModifica

 
Le Twin Towers poco dopo l'attentato
  • 12 settembre: sull'onda degli attacchi terroristici, Tokyo cede il 6,63%, scivolando per la prima volta dall'aprile 1984 sotto la soglia dei 10.000 punti; la Borsa di Hong Kong cede il 9,52%, mentre la piazza di Seul indietreggia del 12,02%.
  • 14 settembreStati Uniti: il Congresso autorizza l'uso della forza. Il presidente George W. Bush proclama lo stato d'emergenza e richiama 50.000 riservisti. Per Bush i primi sospettati degli attentati sono Osama bin Laden e il gruppo terroristico da lui creato, Al Qaeda. Il 17 Bush afferma che gli americani vogliono bin Laden vivo o morto.
  • 15 settembre
    • L'ex pilota di Formula 1 Alessandro Zanardi rimane vittima di un grave incidente durante l'American Memorial sul circuito tedesco del Lausitzring. A Zanardi sono amputate entrambe le gambe.
    • In Francia la prima "omofamiglia": un tribunale permette a una donna di adottare bimbe avute dalla compagna per fecondazione artificiale.
  • 17 settembreStati Uniti: dopo quattro giorni di chiusura per lutto riapre la Borsa di Wall Street. L'intervento straordinario della Federal Reserve che taglia i tassi di interesse per l'ottava volta dall'inizio dell'anno e i consistenti programmi di riacquisto di azioni proprie (buy-back) messi in atto dalle grandi aziende americane evitano il crollo totale. Il Dow Jones chiude a meno 7,04% e il Nasdaq a meno 6,82%.
  • 18 settembreRegno Unito: la Banca d'Inghilterra taglia il tasso di riferimento di un quarto di punto al 4,75%, il livello più basso mai registrato dal 1964. L'iniziativa segna la prima volta nella storia della Banca d'Inghilterra in cui il Comitato per la politica monetaria dell'istituto interviene al di fuori dei consueti appuntamenti tenuti nella prima settimana di ogni mese.
  • 21 settembreTolosa, Francia: esplode una fabbrica AZF causando 30 morti e 2.500 feriti, oltre a considerevoli danni materiali.
  • 22 settembre: l'HCJ Milano Vipers si aggiudica la prima edizione della Supercoppa Italiana di hockey.
  • 23 settembre
    • Francia: la polizia arresta a Dax in Aquitania Oyarzabal Txarpetegui, detto Balza uno dei presunti capi dell'ETA.
    • Polonia: i post comunisti dell'Alleanza della Sinistra democratica (SLD) e l'Unione del lavoro (UP) vincono le elezioni politiche, ma non ottengono la maggioranza assoluta. Il 19 ottobre Leszek Miller (Spd) è nominato nuovo premier.
  • 24 settembreMacedonia: il Parlamento approva una riforma della Costituzione. Il 26 comincia la nuova operazione NATO "Volpe d'ambra" per consolidare gli accordi di pace. L'UCK si scioglie.
  • 25 settembre: presentato il sistema operativo Mac OS X Puma.
  • 26 settembre: il Vaticano dice formalmente sì agli xenotrapianti, cioè ai trapianti di organi, tessuti o cellule dagli animali all'uomo.
  • 27 settembre - Svizzera: a Zugo, un uomo armato spara nell'aula del Gran Consiglio poi si uccide. Nella strage restano uccise 14 persone, tra cui tre membri del governo.

OttobreModifica

NovembreModifica

DicembreModifica

SportModifica

Scienza e tecnologiaModifica

  • Viene distribuito il sistema operativo Windows XP.

NatiModifica


MortiModifica

Ci sono circa 1 100 voci su persone morte nel 2001; vedi la pagina Morti nel 2001 per un elenco descrittivo o la categoria Morti nel 2001 per un indice alfabetico.


CalendarioModifica

Premi NobelModifica

NoteModifica

  1. ^ Il titolo di campione del mondo è un titolo ufficioso.
  2. ^ Bougainville Peace Process, Australian Government - Department of Foreign Affairs and Trade (sito istituzionale del governo australiano).

Altri progettiModifica