Diritto di accrescimento

Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero non essere legalmente accurati, corretti, aggiornati o potrebbero essere illegali in alcuni paesi. Le informazioni hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà consigli legali: leggi le avvertenze.

Quando chiamate alla successione, a titolo particolare o universale (legato o testamento), sono più persone congiuntamente, e una (o più) di esse non voglia o non possa accettare, si ha (salvo che il testatore non abbia previsto la sostituzione, ovvero non ci siano i requisiti per la rappresentazione) accrescimento. In questo caso la quota degli altri chiamati alla successione si accresce.

Per quanto riguarda l'eredità: si ha accrescimento solo quando si ha la chiamata a succedere con un unico testamento. Per quanto riguarda il legato: si ha accrescimento quando lo stesso oggetto sia stato legato a più persone, anche se in base a separate disposizioni.

BibliografiaModifica

  • N. Di Mauro, Del diritto di accrescimento: [artt.674-678], in Comm. al c.c. Schlesinger - Busnelli, Milano, 2013.
Controllo di autoritàThesaurus BNCF 41284