Apri il menu principale

Discussione:Agapete

PL Wiki CzyWiesz ikona.svgIn data 12 dicembre 2010 la voce Agapete è stata accettata per la rubrica Lo sapevi che.
Le procedure prima del 2012 non venivano archiviate, perciò possono essere trovate solo nella cronologia della pagina di valutazione.

Osservazioni di un utente anonimoModifica

Inserisco qui due osservazioni inserite nel corpo della voce] da un anonimo (193.41.205.35), riferite al fondamento dottrinale delle agapete rinvenibile nella Lettera ai Corinzi Paolo di Tarso(«Non abbiamo forse noi il diritto di mangiare e di bere? Non abbiamo il diritto di portare con noi una donna credente, come fanno anche gli altri apostoli e i fratelli del Signore e Cefa»):

Testo inserito nella voce dall'utente anonimo:
  1. «Quanto dichiarato in questo capoverso e' un affermazione distorta delle sacre scritture, l'apostolo Paolo stava semplicemente dicendo che anche lui come tanti altri divulgatori del cristianesimo avevano il diritto di avere con se una donna ovvero un coniuge, tant'e' che cita l'apostolo Pietro che come tutti sappiamo, era sposato. Al contrario molti come l'apostolo Paolo sceglievano il celibato non come imposizione ma come scelta per essere piu' liberi di svolgere il sacro servizio a Dio in maniera piu' piena. La degenerazione del cristianesimo Dopo il I secolo non ha nulla a che vedere con la purezza e la sincerita' di cuore del cristianesimo primitivo del I secolo.»
  2. «L'applicazione di questa scrittura della Bibbià è errata. L'apostolo Paolo non si riferiva a semplici donne credenti, ma a coniugi (moglie). Infatti la scrittura citata parla dell'apostolo Pietro (Cefa Simone detto Pietro). La scrittura dei Vangeli, Luca Capitolo 4, verso 38, dice: "E alzatosi dalla Sinagoga entrò nella casa di Simone (l'apostolo Pietro, n.d.r.). Ora la suocera di Simone era afflitta da febbre alta e lo pregarono per lei."»

Commento alle affermazioni dell'anonimo: Sarà anche vero, come tu dici, che Paolo di Tarso si riferisse all'aver moglie, ma l'informazione è presa pari pari dalla Catholic Encyclopedia che la indica come il fondamento nella prima lettera ai Corinzi di Paolo di Tarso: In the beginning this community of spiritual life and mutual support, which was based on St. Paul s First Epistle to the Corinthians (ix, 5), was holy and edifying. Nella voce non mi sembra che si confonda la genuinità del cristianesimo primitivo del I secolo con le degenerazioni successive: la voce di Wikipedia (nella sua versione attuale), seguendo da vicino la Catholic Encyclopedia (che su questo non è sospettabile di pregiudizi anti-cristiani), ribadisce la castità iniziale in due parti: nella sezione Degenerazioni e nell'Incipit (dove l'ho inserita ora, a scanso di equivoci, a seguito delle tue affermazioni). Eventuali modifiche puoi farle tu stesso (o proporle in questa pagina di discussione, mettendo nella voce il template {{da fare}}), purché siano supportate da fonti affidabili e verificabili.

Ritorna alla pagina "Agapete".