Discussione:Buran (vento)

Discussioni attive

Da quanto ho potuto sapere, il termine "buriana" deriva appunto da "burian" (sinonimo di tempesta). Questo contraddice quanto scritto nell'etimologia in merito al termine utilizzato da chi ha scritto la voce, che corregge il termine burian.

trà le regioni colpite dal buria ho aggiunto l'abruzzo.. non capisco come non possa essere stato inserito.. è sempre il piu colpito in queste occasioni.

dopo il manifestarsi del buran in veneto, indicativamente tra il 13 ed il 15 dicembre 2010, mi sono preso l'influenza. un ottantenne mi ha detto di essere convinto che la causa scatenante della malattia puo' essere stato il "buranon". forse e' un po' poco per modificare la voce "etimologia" ma e' una curiosita' sicuramente degna di nota. pedemontana veneta, provincia di vicenza, zona breganze

Correzione dell'EtimoModifica

l'Etimo era scorretto. Premesso che in meteorologia i nomi dei venti vengono assegnati in base alla provenienza del vento di chi li subisci, così come Bora, Maestrale o Grecale, quest'ultimo infatti è il vento da nordest di un ipotetico navigatore centrato sul mar Jonio, burian deriva ovviamente dal Greco Borea Boreas, figura mitologica del vento da nord. Dalla parola boreas si ha l'ovvia trasformazione in buria, burian. Accettabile quindi Buria, senza la n finale, da cui Bora, oppure Burja in sloveno, ma non Buran, che non appartiene alla nostra cultura.

Etimologia da controllareModifica

Ho aggiunto il template "da controllare" e rimosso le affermazioni senza fonte, l'etimologia precedente è stata rimossa e sostituita con l'opposto senza fornire fonti adeguate. --Fabriziomsg 14:44, 27 feb 2018 (CET)

Sto controllando meglioModifica

Sto verificando meglio l’etimologia. In ogni caso poiche è l’uso che fa lingua in linguistica, burian in italiano è più usato di buran, ciò è evidente in tutti i dialetti.

Secondo me è importante distinguere la buriana, burian, dal vento siberiano, buran propriamente detto. --Fabriziomsg 01:16, 1 mar 2018 (CET)

Chiarire di cosa si parlaModifica

Il vento di tempesta, tipico della Russia, è buran (si pronuncia buràn) come correttamente riportato nell'interwiki. In lingua russa sono riuscito a rintracciare a fatica un parola che traslitterata è qualcosa di simile a "burian", ma è un'erba selvatica. Allora se vogliamo parlare del vento gelido proveniente dalla Siberia che ci ha creato problemi negli ultimi giorni, il termine è "buràn". La corrispondenza con l'italiano "buriana" sarebbe da dimostrare, finora non l'ho trovata. In quanto all'ignoranza dei giornalisti italiani è dimostrata da innumerevoli esempi e non servono ulteriori dimostrazioni.--Truman (msg) 18:41, 2 mar 2018 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Buran (vento). Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 12:11, 25 apr 2018 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Buran (vento). Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 00:34, 4 gen 2020 (CET)

Ritorna alla pagina "Buran (vento)".