Apri il menu principale

Buon giorno, credo che la bibliografia andrebbe riordinata. Non discuto sui testi citati. Mi lascia però perplesso il fatto che non si segua né l'ordine alfabetico, né quello cronologico. Ci avrei anche "messo le mani", ma non vorrei essere accusato di "vandalismo". --Arturo guerrieri (msg) 14:19, 23 dic 2013 (CET)

io credo che puoi procedere, nessuno ti accuserà di vandalismo --Snaporaxx (msg) 15:54, 23 dic 2013 (CET)

Indice

SegnaloModifica

Collaborando per la voce Yad Vashem, ho notato che nella voce cui fa riferimento questa pagina discussione, e precisamente al paragrafo: significato moderno, si fa risalire al 1962 la nascita della commissione per il conferimento della onorificienza "Giusti tra le Nazioni" (l'asserzione è senza fonte). Nelle mie ricerche per la voce Yad Vashem qui, attribuisco al 1963 la data della nascita di tale commissione e suffrago tale attribuzione con una fonte tutta italiana ovvero: questa. Lo stesso (1963), fa la voce di WP in lingua inglese qui, asserzione basata probabilmente sulla fonte citata nella "nota 2" della voce in inglese. Ora prima di cambiare, abbiamo qualche fonte che atttribuisca al 1962 la nascita di quella commissione? Non è "per caso" che il 1962 è l'anno in cui si cominciò a discutere (e il 1963 rimane invece come data di nascita della stessa commissione)? Faccio notare che il collega che ha riportato la data del 1962 è in linea anche con quando scrive qualche riga dopo parlando della prima presidenza della commissione: "Moshe Landau (dal 1962 al 1970)"--Fcarbonara (msg) 20:04, 3 set 2015 (CEST)

Un consiglio vivissimoModifica

Sperando di non apparire il "saccente" di turno (non voglio assolutamente esserlo), dò un consiglio ai colleghi che sono sulla voce. Nonostante penso di avere una ampissima e qualificata biblioteca di testi e di altri supporti multimediali su tutto ciò che riguarda la Shoah, e nello specifico dell'Olocausto degli ebrei, non avevo mai letto (e studiato) una "relazione" dettagliata sull'assegnazione di "Giusto fra le nazioni" che, attenzione, esaminasse la problematica - dall'interno - ovvero da parte dei componenti della stessa Commissione preposta all'assegnazione (nulla a che fare nemmeno con le corrette informazioni - parziali e semplificate - che possiamo leggere nel sito ufficiale di Yad Vashem, destinate ad un pubblico più vasto). A riportarla (chiaramente e con la presa in esame di "problemi" per noi inimmaginabili) è un personaggio al di sopra di ogni sospetto, il presidente della Commissione (che fino ad oggi) è stato per più anni a capo di essa, il fu magistrato israeliano Moshe Bejski. Se volete continuare ad arricchire la voce, fatelo solo dopo aver letto (ma è da studiare e sottolineare) questa, vi assicuro, sarà tempo speso bene :) --Fcarbonara (msg) 09:05, 26 dic 2016 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 3 collegamento/i esterno/i sulla pagina Giusti tra le nazioni. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 04:50, 29 set 2017 (CEST)

Modificare la tabella con i numeri aggiornati per nazione (nel 2018 ci sono stati 460 nuovi riconoscimenti di Giusti da parte di Yad Vashem)Modifica

La fonte è questa--Fcarbonara (msg) 20:27, 20 nov 2018 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 2 collegamenti esterni sulla pagina Giusti tra le nazioni. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 02:13, 3 giu 2019 (CEST)

Ritorna alla pagina "Giusti tra le nazioni".