Discussione:Operatore nabla

Aggiungi argomento
Discussioni attive

Non sarebbe necessario spiegare quali sono i simboli usati?

Definizione di Nabla oscuraModifica

La definizione di Nabla non è per niente chiara: è un operatore che agisce dove e restituisce che cosa? --Pokipsy76 14:55, ott 31, 2005 (CET)

Lo so. Il problema è che non mi sono mai azzardato a toccarla perché la definizione che conoscevo io viene data per inesatta (anche se ancora non mi è chiaro il perché). --J B 15:05, ott 31, 2005 (CET)

Non è affatto inesatta. La definizione con l'integrale di superficie "espande" il concetto del gradiente, facendo vedera da dove viene, ma non aggiunge nulla nelle dimensioni inferiori. Inoltre, non è corretta per il rotore, o il prododtto diadico. Probabilmente chi ha scritto la nota, ritiene la funzione di gradiente più significativa di quella di derivata vettoriale... Ah, ci sarebbe comunque da aggiungere il prodotto diadico --BW Insultami BWB 09:43, 8 nov 2005 (CET)

chi ha scritto la prima definizione potrebbe anche scrivere a cosa si riferiscono i simboli che in essa compaiono?

mi associo. ad esempio non sono in grado di sapere cosa sia sigma e tau.

sigma è la superficie che racchiude il volume tau, e n è il versore normale a d_sigma. In questa e in altre formulazioni non è chiarita però la posizione del vettore a cui il nabla è applicato (qui indicata dalle quadre), perché se ciò è indifferente per il gradiente e per la divergenza, non lo è per il rotore; quindi la posizione indicata dovrebbe essere quella che serve per il calcolo del rotore. Forse lo si dà per scontato (queffe, 24 agosto 2007)

Sia la storia dell'Atled che la prima definizione data come limite volume che tende a 0 di un integrale di superficie mi sembra una bufala! Mi sembra che il nabla sia stato introdotto all'orgine dei tempi solo come simbolo rappresentante puramente un'abbreviazione della seconda "definizione".--EMajor (msg) 23:49, 2 mag 2008 (CEST)

"Mi sembra una bufala" è un po' pochino per dire che la voce sul nabla sia inventata. Per cortesia fare una ricerca su google prima di mettere template a caso, grazie. In particolare è attestato il sinonimo atled per nabla, anche su en.wikictionary.
Ho verificato: su tutte le pagine nelle altre lingue dell'operatore nabla linkate non c'e' traccia dell' Atled. Pero' hai ragione che non sulla pagina inglese dell'operatore matematico nabla, bensi' sulla pagina inglese del "simbolo nabla" (che non e' la pagina matematica), si parla di Atled. Personalmente, in matematica o fisica, non ho mai sentito parlare di operatore Atled. per questo non e' appropriata questa fuorviazione in questa pagina. Inoltre non trovo la definizione che e' data in prima battuta appropriata per il nabla. questa definizione non si trova nella pagina inglese, ma devo ammettere che forse e' la piu' corretta matematicamente (anche se scritta cosi', senza alcuna specificazione dei simboli sigma, tau n, vuol dire veramente poco). Insomma sul millibar si sono lamentati per questa voce che spara all'inizio 5 equazioni ben poco illuminanti per un profano, e confermo che anche per un modestamente non profano, e' dura a digerire.--EMajor (msg) 22:31, 5 mag 2008 (CEST)

Nuova pagina e disambiguaModifica

Manca la pagina Nabla (simbolo), presente in inglese.


Note 2014Modifica

Sto leggendo l'argomento nel tempo libero da semi-profano. In quanto profano avrei voluto che sulla pagina fosse spiegato (anche con pochi cenni intuitivi) 1 - perchè si va a scomodare il calcolo del nabla in coordinate sferiche (suppongo sia un caso di interesse per problemi a "geometria sferica" che potrebbero esserci nel magnetismo. 2 - un riferimento alle definizioni dei simboli /delta_i_j e /epsilon_i_j_k 3 - perchè si va a calcolare il nabla al quadrato? a cosa mi serve? 4 - cosa è x nel calcolo del Legiandriano e perchè viene sostituito con r b1 5 - cosa è la parte angolare del Nabla al quadrato?

tutti questi elementi sono elementi citati all'interno dell'articolo, ma per i quali non viene data nè una spiegazione nè un riferimento

Ritorna alla pagina "Operatore nabla".