Discussione:Uomo di Giava

Aggiungi argomento
Discussioni attive

Ho risistemato il testo togliendo le parti pseudoscientifiche e salvando i dati. Ora è un onesto abbozzo. -- Pace64 11:18, 3 mar 2007 (CET)

Il decano dei cosiddetti Pitecantropi fu L’Uomo di Piltdown assemblato come segue: cranio di uomo moderno, incollato ad una mandibola di scimmia. Mentre quello di Jawa: Cranio del Pleistocene (scimmia) e mandibola umana moderna, a completare il tutto cere e colori (prove al DNA). Luca Utente:Lucaromano Firma aggiunta da me -- Pace64 Discutiamone 19:32, 3 lug 2007 (CEST)
Ancora tu? Ma non dovevamo vederci più? (L. Battisti) Riferimenti bibliografici per queste tue "sensazionali" rivelazioni? -- Pace64 Discutiamone 19:32, 3 lug 2007 (CEST)
Ciao bello! non è facile liberarsi di me...gli esami furono eseguiti sui resti nel 1949 dal prof. Kenneth Oakley, con le prove al fluoro che ovviamente furono negative. Nel 1953 il professor Joseph Weiner fu incaricato di nuove analisi che stabilirono che il cranio apparteneva ad un uomo vissuto cinquecento anni prima, mentre l'osso mascellare ad una scimmia moderna. Questo comportò l'immedia rimozione del cosidetto Uomo di Piltdown dal British Museum, dove era stato esposto per più di quarant'anni, e dove ora giace nascosto. Recenti prove al DNA hanno definitivamente messso una pietra sopra la questione. L'Uomo di Java fu ricostruito partendo dai seguenti resti: un frammento di cranio, un femore sinistro e tre bei molari. Questi fossili furono raccolti su un'estensione di 22.000 metri (l'ometto deve aver ingoiato una granata). Lo stesso evoluzionista fanatico convinto Eugene Dubois, dovette ammettere che le ossa recuperate non erano altro che resti di gibbone. Baci (grazie per la firma sono un pigrone!)
Ok, quello era l'"uomo" di Piltdown, riconosciuto da tutti come una truffa (anche senza e prima del DNA, peraltro). Diverso il discorso per l'uomo di Giava: i 22.000 metri immagino siano quadrati, il che vuol dire (ad esempio) un quadrato di 100 x 220 m, non è poi tantissimo, se consideriamo che, in sedimenti alluvionali, l'acqua può trasportare le ossa e distribuirle a distanze anche maggiori. Sul fatto che Dubois abbia sconfessato la sua scoperta, non mi risulta: se dai uno straccio di riferimento bibliografico se ne può parlare, altrimenti io dico che il Papa ha dimostrato l'inesistenza di Dio e tu mi devi credere ;-)). Comunque, fuori da ogni polemica, metti i dati nella voce, accompagnati dal riferimento bibliografico: è molto meglio che stare qui a discutere. Au revoir! -- Pace64 Discutiamone 09:00, 4 lug 2007 (CEST)

Collegamenti esterni interrottiModifica

Una procedura automatica ha modificato uno o più collegamenti esterni ritenuti interrotti:

In caso di problemi vedere le FAQ.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 00:11, 24 ott 2021 (CEST)

Ritorna alla pagina "Uomo di Giava".