Diverticolo

formazione cava e sacciforme (estroflessione a dito di guanto) tappezzata da mucosa, che comunica con un organo cavo
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

In anatomia il diverticolo è una formazione cava e sacciforme (estroflessione a dito di guanto) tappezzata da mucosa, che comunica con un organo cavo.

I diverticoli possono essere congeniti o acquisiti e si formano con frequenza nell'intestino crasso.

Se ne possono trovare nei diversi distretti del corpo umano, e a volte assumono il nome dello scopritore. Se ne propone un elenco:

Patologia umana modifica

Diverticoli gastrointestinali modifica

  • Un diverticolo esofageo può verificarsi in una delle tre aree dell'esofago:
  1. I diverticoli faringei (diverticoli di Senker) si verificano solitamente negli anziani attraverso il triangolo di Killian sopra il muscolo peristofaringeo.
  2. Diverticolo esofageo medio
  3. I diverticoli epifrenici derivano da disfunzioni dello sfintere esofageo inferiore, come nell'achalasia.[1]
  • Il diverticolo duodenale può essere riscontrato incidentalmente nel 23% delle persone normali sottoposte a diagnostica per immagini. Può essere congenito o acquisito, ma la forma acquisita è più frequente ed è causata da un'alterazione della funzionalità del sistema nervoso centrale debolezza della parete duodenale, che provoca un rigonfiamento.[2]
  • Il diverticolo di Killian-Jamiesonè molto simile ai diverticoli della faringe e dell'esofago, differenziandosi per il fatto che la depressione si trova al di sotto del muscolo perstefaringeo.[3]
  • I diverticoli del colon, anche se scoperti incidentalmente durante la colonscopia, possono infettarsi (vedi diverticolite) e possono perforarsi, richiedendo un intervento chirurgico.[4]
  • I diverticoli gastrici sono molto rari.[5]
  • Il diverticolo di Meckel, una parte permanente del dotto omfalomesenterico, è presente nel 2% della popolazione, il che lo rende la più comune malformazione congenita del tratto gastrointestinale.
  • I seni di Rokitansky-Ashoff sono diverticoli nella cistifellea derivanti da colecistite cronica

La maggior parte di questi tipi patologici di diverticoli è in grado di contenere enteroliti. Se l'enterolite rimane in sede, può non causare problemi, ma un enterolite di grandi dimensioni espulso dal diverticolo nel lume può causare ostruzione.[6]

Note modifica

  1. ^ Esophageal Diverticula, su www.ncbi.nlm.nih.gov. URL consultato il 6 novembre 2023.
  2. ^ Diverticula: a matter of age or rather the microbiome?, su www.omni-biotic.com. URL consultato il 6 novembre 2023.
  3. ^ Killian-Jamieson Diverticulum, su journals.sagepub.com. URL consultato il 6 novembre 2023.
  4. ^ Diverticulosis and Diverticulitis, su www.mayoclinicproceedings.org. URL consultato il 6 novembre 2023.
  5. ^ Gastric Diverticulum: A Comprehensive Review, su www.ncbi.nlm.nih.gov. URL consultato il 6 novembre 2023.
  6. ^ Small bowel obstruction and perforation secondary to primary enterolithiasis in a patient with jejunal diverticulosis, su www.ncbi.nlm.nih.gov. URL consultato il 6 novembre 2023.

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 23780
  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina