Domenico Moro (giurista)

giurista e tipografo italiano
Pratica civile, 1763

Domenico Moro (Barile, 16 agosto 1703Napoli, 1763 circa) è stato un giurista e tipografo italiano.

Nato Leonardo Antonio Domenico Lo Moro, da Nicola e da Rosa di Palma, si dedicò agli studi giuridici che completò a Napoli e, una volta terminati, esercitò incarichi governativi in alcuni centri del Regno di Napoli. Stabilitosi nella città partenopea, iniziò l'avvocatura e aprì una tipografia in cui pubblicò le sue opere e di altri autori, tra cui il giurista Jacques Cujas (Jacopo Cuiacio). Moro morì a Napoli nel 1763 o qualche anno dopo.

OpereModifica

  • Pratica civile, 4 volumi:
  • Pratica criminale, 4 volumi.
  • Del sindicato degli Ufficiali, 3 volumi.

BibliografiaModifica

  • Maurizio Restivo, Luigi Volpicella, Origine e sviluppo della stampa in Basilicata, Lacaita, 1993.

Altri progettiModifica