Domenico Serafini

cardinale e arcivescovo cattolico italiano (1852–1918)
Domenico Serafini, Cong.Subl. O.S.B.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato3 agosto 1852 a Roma
Ordinato presbitero21 ottobre 1877
Nominato arcivescovo19 aprile 1900 da papa Pio X
Consacrato arcivescovo16 maggio 1900 dal cardinale Serafino Vannutelli
Creato cardinale25 maggio 1914 da papa Pio X
Deceduto5 marzo 1918 (65 anni) a Roma
 

Domenico Serafini (Roma, 3 agosto 1852Roma, 5 marzo 1918) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Nacque a Roma il 3 agosto 1852.

Papa Pio X lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 25 maggio 1914: dopo appena tre mesi partecipò al conclave che elesse il successore di Pio X: Benedetto XV.

Morì il 5 marzo 1918 all'età di 65 anni.

Genealogia episcopaleModifica

Successione apostolicaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89434041 · SBN IT\ICCU\CUBV\172197 · GND (DE1174269553 · CERL cnp01096730 · WorldCat Identities (ENviaf-89434041