Apri il menu principale

Duodenocefalopancresectomia

interevento chirurgico maggiore che coinvolge il pancreas, il duodeno e altri organi
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La duodenocefalopancreasectomia[1] è l'intervento chirurgico che consiste nell'asportare la testa del pancreas, il duodeno, la colecisti e, spesso ma non sempre, 8 cm di stomaco. Può essere chiamata anche procedura di Whipple (in inglese Whipple's Procedure).

Indice

IndicazioniModifica

Si procede a questa complessa operazione quando questi organi sono parzialmente o completamente colpiti da tumore o linfoma.

DurataModifica

L'intervento chirurgico dura dalle 6 alle 8 ore.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina