EFAF Cup 2012
Competizione EFAF Cup
Sport American football pictogram.svg Football americano
Edizione 11ª
Organizzatore EFAF
Date dal 7 aprile 2012
al 14 luglio 2012
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Søllerød Gold Diggers
(1º titolo)
Secondo Triangle Razorbacks
Semi-finalisti Centaures de Grenoble, Spartiates d'Amiens
Statistiche
Incontri disputati 15
Punti segnati 820 (54,67 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011 2013 Right arrow.svg

L'EFAF Cup 2012 è stata l'undicesima edizione del secondo torneo europeo per importanza per club di football americano.

Ha avuto inizio il 7 aprile e si è conclusa il 14 luglio con la finale di Vejle vinta per 31-21 dai danesi Søllerød Gold Diggers sui connazionali Triangle Razorbacks.

Al torneo hanno preso parte 12 squadre.

Squadre partecipantiModifica

Distribuzione geografica dei partecipanti
(Blu = 1, Rosso = 2, Verde = 3, Giallo = 4)
Club Città Stadio Sponsor ufficiale Risultato nella stagione 2011
 Alphen Eagles Alphen aan den Rijn Sportspark Zegerslot Finalisti del campionato olandese
 Centaures de Grenoble Grenoble Vicecampioni di Francia
 Cineplexx Blue Devils Hohenems Stadion Herrenried Semifinalisti del campionato svizzero; fase a gironi di EFAF Cup
 Giants Wrocław Breslavia Campioni di Polonia
 Gladiators Beider Basel Basilea Vicecampioni di Svizzera
 New Yorker Lions Braunschweig New Yorker Sesto posto in GFL Nord
 Prague Black Hawks Praga Campioni della Repubblica Ceca; fase a gironi della EFAF Cup
 Seamen Milano Milano Velodromo Maspes-Vigorelli Radio 105 Settimo posto in IFL
 Søllerød Gold Diggers Rudersdal Vicecampioni di Danimarca; semifinalisti di EFAF Cup
 Spartiates d'Amiens Amiens Semifinalisti del campionato francese; quarti di finale della EFL
 Triangle Razorbacks Vejle Campioni di Danimarca
 Valencia Firebats Valencia Semifinalisti del campionato spagnolo; fase a gironi della EFAF Cup

Stagione regolareModifica

CalendarioModifica

1ª giornataModifica

Praga
7 aprile 2012, ore 14:00
Prague Black Hawks13 – 43
(0-6 0-17 7-13 6-7)
referto
Søllerød Gold DiggersStadion Univerzity Karlovy (ca. 100 spett.)

Grenoble
7 aprile 2012, ore 18:00
Centaures de Grenoble30 – 0
(14-0 9-0 0-0 7-0)
referto
Valencia FirebatsStadio Lesdiguières (ca. 2000 spett.)

Milano
7 aprile 2012, ore 18:00
Seamen Milano0 – 56
(0-21 0-21 0-7 0-7)
referto
New Yorker LionsVelodromo Maspes-Vigorelli (200 spett.)
Arbitri:   M. Smith
  Sala
  A. Tuscali
  M. Tschuser
  T. Rivers

2ª giornataModifica

Alphen aan den Rijn
21 aprile 2012, ore 19:00
Alphen Eagles14 – 25
(0-6 7-0 7-0 0-19)
referto
Spartiates d'AmiensSportspark Zegerslot (ca. 600 spett.)

Nærum
22 aprile 2012, ore 13:00
Søllerød Gold Diggers58 – 7
(20-0 28-7 7-0 3-0)
referto
Giants WrocławRundforbi Stadion

Hohenems
22 aprile 2012, ore 14:00
Cineplexx Blue Devils15 – 17
(13-7 0-7 0-3 2-0)
referto
Centaures de GrenobleStadion Herrenried (500 spett.)
Arbitri:  J. M. Rebes
T. Fonseca

3ª giornataModifica

Braunschweig
28 aprile 2012, ore 18:00
New Yorker Lions24 – 26
(0-3 14-0 7-15 3-8)
referto
Triangle RazorbacksEintracht-Stadion (4100 spett.)

4ª giornataModifica

Breslavia
5 maggio 2012, ore 12:00
Giants Wrocław0 – 37
(0-7 0-14 0-7 0-9)
referto
Prague Black HawksStadion Olimpijski

Valencia
5 maggio 2012, ore 17:00
Valencia Firebats104 – 0
(24-0 40-0 16-0 24-0)
referto
Cineplexx Blue DevilsJardí del Túria

Amiens
5 maggio 2012, ore 19:00
Spartiates d'Amiens34 – 6
(13-6 7-0 7-0 7-0)
referto
Gladiators Beider BaselStade du Grand Marais

5ª giornataModifica

Vejle
14 maggio 2012, ore 15:00
Triangle Razorbacks57 – 12
(21-0 15-6 14-6 7-0)
referto
Seamen MilanoVejle Stadion

6ª giornataModifica

Basilea
28 maggio[1] 2012, ore 14:00
Gladiators Beider Basel37 – 14
(14-0 9-14 0-0 14-0)
referto
Alphen EaglesStadion Rankhof (ca. 300 spett.)

ClassificheModifica

Le classifiche dopo la stagione regolare sono le seguenti:

  • PCT = percentuale di vittorie, G = partite giocate, V = partite vinte, P = partite perse, PF = punti fatti, PS = punti subiti
  • La qualificazione ai playoff è indicata in verde

Gruppo 1Modifica

Pos. Squadra %V G V P PF PS
1   Centaures de Grenoble 1.000 2 2 0 47 15
2   Valencia Firebats .500 2 1 1 104 30
3   Cineplexx Blue Devils .000 2 0 2 15 121

Gruppo 2Modifica

Pos. Squadra %V G V P PF PS
1   Spartiates d'Amiens 1.000 2 2 0 59 20
2   Gladiators Beider Basel .500 2 1 1 43 48
3   Alphen Eagles .000 2 0 2 28 62

Gruppo 3Modifica

Pos. Squadra %V G V P PF PS
1   Søllerød Gold Diggers 1.000 2 2 0 101 20
2   Prague Black Hawks .500 2 1 1 50 43
3   Giants Wrocław .000 2 0 2 7 95

Gruppo 4Modifica

Pos. Squadra %V G V P PF PS
1   Triangle Razorbacks 1.000 2 2 0 83 36
2   New Yorker Lions .500 2 1 1 80 26
3   Seamen Milano .000 2 0 2 12 113

Play-offModifica

TabelloneModifica

Semifinale EFAF Cup XI
        
1-4 Triangle Razorbacks 36
1-1 Centaures de Grenoble 20
1-4 Triangle Razorbacks 21
1-3 Søllerød Gold Diggers 31
1-3 Søllerød Gold Diggers 42
1-2 Spartiates d'Amiens 41

SemifinaliModifica

Nærum
16 giugno 2012, ore 15:00 CEST
Søllerød Gold Diggers42 – 41
(d.t.s.)
(21-14 7-0 0-7 7-14 7-6)
referto
Spartiates d'AmiensRundforbi Stadion (ca. 500 spett.)

Vejle
16 giugno 2012, ore 19:00 CEST
Triangle Razorbacks36 – 20
(7-0 0-7 14-7 15-6)
referto
Centaures de GrenobleVejle Stadion (ca. 700 spett.)

FinaleModifica

Vejle
14 luglio 2012, ore 19:00 CEST
Triangle Razorbacks21 – 31
(0-7 14-7 7-17 0-0)
referto
Søllerød Gold DiggersVejle Stadion (1300 spett.)

FinaleModifica

  EFAF Cup XI
1 2 3 4 Totale
TRI 0 14 7 0 21
GDI 7 7 17 0 31
EdizioneXI
Data14 luglio 2012
Ora19:00
StadioVejle Stadion
CittàVejle
MVPAlexander Cimadon (QB, Søllerød Gold Diggers)
Spettatori1300
  EFAF Cup 2011 EFAF Cup 2013  

VerdettiModifica

NoteModifica

  1. ^ Inizialmente prevista per il 5 maggio, rinviata per la morte di un giocatore olandese alla fine di un incontro.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica