EP 3
ArtistaCrosses
Tipo albumEP
Pubblicazione19 aprile 2014[1]
Durata10:29 (Lato A)
8:29 (Lato B)
Dischi1
Tracce5
GenereRock elettronico
EtichettaSumerian
ProduttoreShaun Lopez, Crosses
Registrazione2010–2013, The Airport Studio, Los Angeles (California)
Formati10"
Crosses - cronologia
EP precedente
(2012)
EP successivo
(2014)

EP 3 (reso graficamente come EP †††) è il terzo EP del gruppo musicale statunitense Crosses, pubblicato il 10 febbraio 2014 dalla Sumerian Records.[1]

Il discoModifica

Come quanto accaduto con EP 1 ed EP 2, il terzo EP dei Crosses contiene cinque brani, i quali sono stati inseriti nell'album di debutto del gruppo. A differenza dei precedenti due EP, EP 3 è stato pubblicato esclusivamente nel formato vinile dalla Sumerian Records e in edizione limitata.[2]

Tra i cinque brani presenti nell'EP c'è anche il singolo The Epilogue, pubblicato digitalmente l'11 novembre 2013.[3]

TracceModifica

Lato A
  1. The Epilogue – 3:55
  2. Blk Stallion – 3:06
  3. Bitches Brew – 3:28
Lato B
  1. Nineteen Ninety Four – 4:17
  2. Death Bell – 4:12

FormazioneModifica

GruppoModifica

Altri musicistiModifica

  • Chris Robyn – batteria
  • Mackie Jayson – batteria e loop (traccia 4)

ProduzioneModifica

  • Prodotto da Shaun Lopez e Crosses
  • Ingegnerizzato da Shaun Lopez
  • Missato da Shaun Lopez ai Red Bull Studios di Los Angeles e agli Henson Recording di Los Angeles
  • Masterizzato da Eric Broyhill ai Monster Lab Audio di Stoccolma, Svezia
  • Batteria live tracciata ai Glenwood Studios di Burbank, California
  • Assistente ingegneria ai Glenwood – Brendan Dekora
  • Registrato agli Airport Studios di Los Angeles, California
  • Ingegnere missaggio ai Red Bull Studios – Eric Stenman
  • Ingegnere missaggio agli Henson Recording – Kyle Stevens

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Crosses, Record S†ore Day 4†19†14, Facebook, 19 aprile 2014. URL consultato il 25 ottobre 2014.
  2. ^ (EN) ††† – EP †††, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 27 febbraio 2014.
  3. ^ (EN) Crosses †††, Digi†al Single 11†11†13, Facebook, 10 novembre 2013. URL consultato il 27 febbraio 2013.