Apri il menu principale

Eastwood Rides Again

album dei The Upsetters del 1970
Eastwood Rides Again
ArtistaThe Upsetters
Tipo albumStudio
Pubblicazione1970Gran Bretagna (LP)
1996 Gran Bretagna (CD)
Durata35:21
Dischi1
Tracce14
GenereEarly reggae
EtichettaTrojan Records
ProduttoreLee Perry
FormatiLong playing (1970)
CD (1996)
The Upsetters - cronologia
Album successivo
(1972)

Eastwood Rides Again è il sesto album del gruppo reggae giamaicano The Upsetters, prodotto da Lee "Scratch" Perry e pubblicato nel 1970 dall'etichetta discografica Trojan Records.

L'album segna un momento di transizione nel lavoro di Perry, preannunciando un chiaro cambio di stile rispetto ai primi dischi da lui prodotti e, attraverso la sperimentazione di nuovi suoni e tecniche di registrazione, suona sorprendentemente differente rispetto a qualsiasi altro disco reggae inciso fino ad allora e mostra addirittura i primi esempi di quello che qualche anno dopo verrà indicato come dub[1]. Accanto a brani contemporanei (del 1970) si trova anche una registrazione del sassofonista Val Bennet del 1968: Baby Baby.

Indice

RistampeModifica

L'album è stato ripubblicato nel 1995, sempre dalla Trojan Records come parte di Scratch the Upsetters Again, sia su CD che su doppio LP. La ristampa conteneva l'originale Scratch the Upsetter Again e l'album Eastwood Rides Again. Il disco è stato nuovamente ristampato nel 1996 su CD.

Il brano Dollar in the Teeth è stato inserito nella colonna sonora del videogioco Grand Theft Auto: London 1969.

TracceModifica

Lato AModifica

  1. Eastwood Rides Again (2:59)
  2. Hit Me (2:28)
  3. Knock on Wood (2:46)
  4. Popcorn (2:10)
  5. Catch This (2:18)
  6. You Are Adorable (3:28)
  7. Capsol (2:26)

Lato BModifica

  1. Power Pack (2:29)
  2. Dollar in the Teeth (2:33)
  3. Baby Baby - Val Bennett (2:15)
  4. Django (Ol' Man River) (2:31)
  5. Red Hot (2:46)
  6. Salt and Pepper (2:37)
  7. Tight Spot (2:35)

FormazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ Note interne del CD 'Eastwood Rides Again', Trojan Records, CDTBL 125, 1996

Collegamenti esterniModifica