Edda di Winchester

santo dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa anglicana
Sant'Edda di Winchester

Vescovo

 
Nascita600 ca.
Morte7 luglio 705
Venerato daChiesa cattolica, Chiesa anglicana
Ricorrenza7 luglio (Chiesa cattolica)

Edda di Dorchester (Francia, 6007 luglio 705) di Dorchester, nell'Oxfordshire; è venerato come santo dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa anglicana.

BiografiaModifica

Edda era monaco benedettino e poi venne nominato abate dell'abbazia benedettina di Whitby. Nel 676 venne ordinato dall'arcivescovo Teodoro di Canterbury vescovo della diocesi di Wessex. Succede al vescovo Leutherius e ricoprì la carica fino alla sua morte nel 705 detenuti.

Edda è stato un importante consigliere di re Ine del Wessex e ha avuto una grande influenza sulla legislazione.

Beda il Venerabile dice di lui che era un uomo buono e giusto, che era stato in linea del dovere più guidato da un innato amore per la virtù che per quello che aveva letto nei libri. Edda fece trasferire da Dorchester alla chiesa di Winchester nel 680 i resti mortali di san Birino di Dorchester primo vescovo della diocesi ed evangelizzatore dei Sassoni.

CultoModifica

La chiesa cattolica e quella anglicana lo festeggiano il 7 luglio.

Collegamenti esterniModifica