Edwing d'Inghilterra

re d'Inghilterra dal 955 al 959
Eadwig d'Inghilterra
Eadwig - MS Royal 14 B VI.jpg
Miniatura raffigurante Eadwig da una genealogia reale del XIV secolo
Re degli Inglesi
In carica 23 novembre 955 –
1º ottobre 959
Predecessore Edredo
Successore Edgardo
Nascita Wessex, 940 circa
Morte Gloucester, 1º ottobre 959
Luogo di sepoltura Cattedrale di Winchester
Padre Edmondo I
Madre Elgiva di Shaftesbury
Coniuge Ælgifu

Eadwig d'Inghilterra, o Eadvig d'Inghilterra, detto l'Onesto, in inglese antico Edwy All-Fair o Eadwig (Wessex, 940 circa – Gloucester, 1º ottobre 959), è stato re d'Inghilterra dal 955 fino alla sua morte.

BiografiaModifica

Figlio maggiore di re Edmondo I, Eadwig venne scelto dalla nobiltà per succedere come Re allo zio Edredo. Il suo breve regno venne segnato dai conflitti in corso con la sua famiglia, i thane, e in particolare la Chiesa, sotto la guida degli arcivescovi Dunstano di Canterbury e Oda.

Secondo una leggenda, i dissidi con Dunstano iniziarono il giorno della consacrazione di Eadwig, quando egli non presenziò ad un incontro di nobili. Quando Dunstano finalmente trovò il giovane monarca, egli stava flirtando con una nobildonna di nome Etelgive e si rifiutò di recarsi dal vescovo. Infuriato, Dunstano trascinò via Eadwig e lo costrinse a rinunciare alla ragazza in quanto "adultera". Successivamente resosi conto di aver provocato il Re, Dunstano scappò nel rifugio apparente del suo convento, ma Eadwig, incitato da Etelgive, lo seguì e saccheggiò il monastero. Anche se Dunstano riuscì a fuggire, si rifiutò di far ritorno in Inghilterra fino a dopo la morte di Eadwig.

Frustrati dalle imposizioni del Re e appoggiati dall'Arcivescovo Oda, i thane di Mercia e Northumbria passarono la loro fedeltà al fratello di Eadwig, Edgardo, nel 957. Eadwig venne sconfitto in battaglia a Gloucester, ma piuttosto che vedere la nazione precipitare nella guerra civile, venne raggiunto un accordo tra i nobili, con il quale il regno sarebbe stato diviso lungo il Tamigi, con Eadwig che avrebbe mantenuto il Wessex e il Kent a sud, ed Edgardo che avrebbe regnato a nord. Nei pochi anni restanti del suo regno, Eadwig governò più saggiamente e fece dei significativi doni alla Chiesa. Morì all'età di vent'anni, e gli succedette il suo fratello e rivale, Edgardo, che riunificò il regno.

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Alfredo il Grande Etelvulfo del Wessex  
 
Osburga  
Edoardo il Vecchio  
Ealhswith Aethelred Mucil  
 
Eadburh  
Edmondo I d'Inghilterra  
Sigehelm del Kent  
 
 
Edgiva di Kent  
 
 
 
Edwing d'Inghilterra  
 
 
 
 
 
 
 
Elgiva di Shaftesbury  
 
 
 
 
 
 
 
 

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN21041827 · ISNI (EN0000 0000 2638 1324 · CERL cnp01418984 · LCCN (ENn82228557 · GND (DE1018553002 · J9U (ENHE987007393049105171 · WorldCat Identities (ENlccn-n82228557