Apri il menu principale

Efestione (in greco antico: Ἡφαιστίων, Hēphaistíōn; in latino Hephaestion; Alessandria d'Egitto, II secoloII secolo) è stato un grammatico greco antico.

BiografiaModifica

Non si sa molto di Efestione. Viene identificato con l'Efestione di Alessandria insegnante di greco all'imperatore Lucio Vero.

EncheiridionModifica

Il lessico bizantino Suda lo ricorda autore di un trattato di metrica in quarantotto libri (Πραγματεία περὶ μέτρων, Pragmatèia perì métron) da cui lo stesso Efestione avrebbe tratto un riassunto più breve in un solo libro ('Εγχειρίδιον περὶ μέτρων, Encheiridion perì métron)[1]. Quest'ultimo ci è pervenuto attraverso vari manoscritto, il più importante dei quali è un "codice ambrosiano", è stato stampato già nel XVI secolo a Firenze[2], ed è una fonte importantissima per la nostra conoscenza della metrica greca.

L'Encheiridion di Efestione è completato dagli scolii del grammatico bizantino Giorgio Cherobosco (gli scolii A che sono contenuti nel manoscritto ambrosiano) e dagli scolii B (il conglomerato di cinque trattazioni metriche di commentatori di Efestione: Longino e Oro)[3].

NoteModifica

  1. ^ «Ἡφαιστίων». In: Suidae Lexicon, cit., p. 486.
  2. ^ Hephaestio Alexandrinus, Encheiridion hephaistionos. Enchiridion hephaestionis. Florentiae: per haeredes Philippi Iuntae, 1526 mense Aprili.
  3. ^ Goffredo Coppola, voce Enciclopedia Treccani citata.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN182244128 · ISNI (EN0000 0001 0907 0951 · LCCN (ENn86119003 · GND (DE11898358X · BNF (FRcb12077303f (data) · BAV ADV10277371 · CERL cnp00908913 · WorldCat Identities (ENn86-119003
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie