Egor Egorovič Staal

diplomatico russo
Egor Egorovič Staal
Baron de Staal Vanity Fair 5 December 1885.jpg
Caricatura di Staal su Vanity Fair, 5 dicembre 1885.

Ambasciatore di Russia nel Regno Unito
Durata mandato 1884 –
1902
Monarca Alessandro III
Nicola II
Predecessore Artur Pavlovič Morengeim
Successore Segej Dmitrievič Sazonov

Barone Egor Egorovič Staal, (in tedesco: Georg Friedrich Karl von Staal) (Reval, 12 marzo 1822Parigi, 22 febbraio 1907), è stato un diplomatico russo[1][2].

BiografiaModifica

Era il figlio del generale Egor Fëdorovič Staal, e di sua moglie, Amalia Julian von Lilienfeld. È stato istruito privatamente e poi presso l'Università di Mosca[3].

Nel 1866 sposò Sof'ja Michajlovna (1837-1917), figlia del principe Michail Dmitrievič Gorčakov. Ebbero una figlia:

CarrieraModifica

Staal entrò nel servizio diplomatico russo, all'età di 23 anni, quando si unì al Dipartimento asiatico. Egli fu inviato a Costantinopoli e fu assegnato alla principe Michail Dmitrievič Gorčakov durante la guerra di Crimea[3].

Dopo la guerra, fu Console Generale a Budapest fino al 1859, quando si trasferì ad Atene. Nel 1864, divenne consigliere a Costantinopoli. Dal 1870 al 1880, fu ministro plenipotenziario in diversi stati tedeschi, tra cui Württemberg, prima di essere nominato ambasciatore nel Regno Unito nel 1884. Rifiutò l'incarico di ministro degli Esteri della Russia nel 1896, a causa di cattive condizioni di salute. Nel 1899 presiedette la prima conferenza dell'Aia. Si ritirò nel 1902[3].

MorteModifica

Morì il 22 febbraio 1907 a Parigi[3][4].

OnorificenzeModifica

Onorificenze russeModifica

  Cavaliere dell'Ordine di Sant'Anna
— 1860
  Cavaliere dell'Ordine di San Stanislao
— 1869
  Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Bianca
— 1883
  Cavaliere dell'Ordine Imperiale di Sant'Aleksandr Nevskij
— 1889
  Cavaliere dell'Ordine di San Vladimiro
— 1899
  Cavaliere dell'Ordine di Sant'Andrea
— 1902

Onorificenze straniereModifica

  Commendatore dell'Ordine del Salvatore
— 21 maggio 1861
  Cavaliere dell'Ordine di Mejidiyye
— 18 giugno 1871
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Federico
— 13 marzo 1873
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della corona del Württemberg
— 28 aprile 1874
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Leone d'Oro di Nassau
— 22 luglio 1874
  Cavaliere dell'Ordine al merito di San Michele
— 2 maggio 1884
  Cavaliere dell'Ordine di Bertoldo I
— 1884
  Cavaliere dell'Ordine di Luigi
— 1884
  Cavaliere dell'Ordine della Corona Wendica
— 27 giugno 1891
  Cavaliere dell'Ordine della Casata Ernestina di Sassonia
— 23 maggio 1894
  Cavaliere dell'Ordine di Sant'Alessandro
— 15 luglio 1897
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Leone dei Paesi Bassi
— 21 maggio 1898
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Principe Danilo I
— 23 dicembre 1899
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine reale vittoriano
— 5 ottobre 1902[5]
  Medaglia dell'incoronazione di Edoardo VII
— 1º settembre 1903

NoteModifica

  1. ^ "Staal’ Egor Egorovich", The Embassy of the Russian Federation to the United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland. Retrieved 20 February 2015.
  2. ^ Correspondance diplomatique de M. de Staal: 1884-1900, 1929, p. 1
  3. ^ a b c d "Death of Baron De Staal", The Times (London, England), 25 February 1907 (issue 38265), p. 8
  4. ^ National Probate Calendar, 1908, p. 248
  5. ^ W. M. Shaw, Knights of England, volume i, 1906, p. 425

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89580162 · ISNI (EN0000 0000 6270 2471 · LCCN (ENn92109320 · GND (DE1049674340 · BNF (FRcb10635769x (data) · BAV ADV11400487 · CERL cnp02099927 · WorldCat Identities (ENn92-109320
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie