Apri il menu principale
Ritratto dipinto da Vladimir Lukič Borovikovskij nel 1795

Ekaterina Vasil'evna Perekusichina, (in russo: Екатерина Васильевна Перекусихина?), coniugata Torsukova (in russo: Торсукова?) (1772San Pietroburgo, 15 febbraio 1842), è stata una nobildonna russa.

BiografiaModifica

Figlia del senatore Vasilij Savvič Perekusichin. Venne chiamata in onore dell'imperatrice.

MatrimonioModifica

 
Ritratto di Ardal'on Aleksandrovič Torsukov, di Vladimir Lukič Borovikovskij, 1795.

Alla fine del 1786, con l'approvazione dell'imperatrice e una sua dote, sposò Ardal'on Aleksandrovič Torsukov (1754-1810).

Ebbero una figlia:

  • Marija Ardalionovna (1787-1828)

Nel 1810, Ekaterina perse il marito. Vedova, viveva con la sua unica figlia, Marija Ardalionovna e il nuovo marito, Pëtr Andreevič Kikin.

Nel 1828, perse la figlia e tutta la sua attenzione si riversò sull'unica nipote, Marija (1816-1856). Nel 1840, Marija divenne la moglie del granduca Dmitrij Petrovič Volkonskij (1805-1859), figlio di Pëtr Michajlovič Volkonskij e di Sof'ja Grigor'evna Volkonskaja.

MorteModifica

Morì il 15 febbraio 1842.