Elena Ricci

giornalista italiana

Elena Ricci (Corigliano Calabro, 14 maggio 1991) è una giornalista e scrittrice italiana.

Elena Ricci

CarrieraModifica

Laureata in Scienze della Comunicazione, si approccia al giornalismo all'età di 17 anni. Inizia a trattare cronaca nera e ambiente, quest'ultimo in relazione alle vicende Ilva di Taranto. Si iscrive [1] all'Ordine dei Giornalisti della Puglia nel 2016. Inizia a trattare cronaca giudiziaria per il gruppo editoriale Puglia Press, occupandosi del caso della morte di Stefano Cucchi. Nel maggio 2017 inizia a curare l'ufficio stampa del Sindacato Autonomo di Polizia, allora sotto la guida di Gianni Tonelli, oggi Deputato tra le fila della Lega e Segretario della Commissione Parlamentare Antimafia. Nell'ottobre 2018 scrive un articolo [2] nel quale mette in dubbio la correlazione tra percosse e morte di Stefano Cucchi, basandosi sulle perizie acquisite in sede di incidente probatorio. Nel novembre 2018, viene pubblicato un articolo [3] sul Corriere della Sera, in cui viene accusata, in qualità di portavoce del Sindacato Autonomo di Polizia di essere l'autrice di un'offensiva di insulti rivolti a Ilaria Cucchi. Replicherà a quell'articolo [4] sostenendo di non aver mai offeso Ilaria Cucchi ma di aver scritto solo verità suffragate da atti processuali. Nel marzo 2019 per un articolo pubblicato su quotidiano Il Tempo Ilaria Cucchi la denuncia per diffamazione. Dal mese di maggio 2019 scrive opinioni sul Secolo d'Italia.

PubblicazioniModifica

Autrice di libro che spiega il morbo di Alzheimer e come approcciarsi al malato, con una parte biografica in cui ripercorre la storia di suo nonno affetto da questa malattia.

NoteModifica