Elezioni generali nel Regno Unito del 1852

Elezioni generali nel Regno Unito del 1852
Stato Regno Unito Regno Unito
Data 7 luglio — 31 luglio
14th Earl of Derby (cropped).jpg Lord john russell.jpg
Leader Edward Smith-Stanley John Russell
Partito Conservatore Whig
Voti 311.481
41,9 %
430.882
57,9 %
Seggi
330
423
Differenza % Diminuzione 0,8 % Aumento 4,1 %
Differenza seggi Aumento 5 Aumento 32
1852 UK general election map.svg
Primo ministro
Edward Smith-Stanley
Left arrow.svg 1847 1857 Right arrow.svg

Le elezioni generali nel Regno Unito del 1852 si svolsero dal 7 al 31 luglio e costituirono una linea di demarcazione nella formazione dei partiti politici moderni nel Regno Unito. A seguito di queste elezioni, i Tory/Conservatori divennero, in maniera strutturale, il partito dell'aristocrazia rurale, mentre i Whig e il Partito Liberale, divennero i partiti dell'emergente borghesia urbana. I risultati delle elezioni del 1852 furono estremamente vicini in termini di numero di seggi conquistati dai due principali partiti.

Come nelle precedenti elezioni del 1847, John Russell guidò i Whig che ottennero il numero maggiore di voti popolari, ma i conservatori ottennero in realtà la maggioranza dei seggi. Tuttavia, le divisioni tra i Tories protezionisti, guidati da Edward Smith-Stanley, Lord Derby, ed i Peeliti, che sostenevano Lord Aberdeen, resero la formazione del governo difficoltosa. Il governo di minoranza e protezionista di Lord Derby governò dal 23 febbraio al 17 dicembre 1852. Derby nominò Benjamin Disraeli Cancelliere dello Scacchiere nel suo governo di minoranza; tuttavia, nel dicembre 1852, il governo di Derby crollò a causa dei problemi introdotti dalla legge finanziaria di Disraeli. Fu quindi costituito un governo di coalizione Peelita-Whig-Radicale guidato da Lord Aberdeen. Nonostante il tema principale che causò la caduta del governo Derby fosse la finanziaria, il problema reale fu l'abrogazione delle Corn Laws, che il Parlamento aveva approvato nel giugno 1846.

RisultatiModifica

Liste Voti % Variazione % Seggi Variazione seggi
Partito Conservatore 311.481 41,87%   0,8% 330   5
Whig 430.882 57,92%   4,1% 324   32
Voto popolare
Whig
  
57,92%
Conservatori
  
41,87%
Altri
  
0,21%
Seggi parlamentari
Conservatori
  
50,46%
Whig
  
49,54%


RiferimentiModifica


Altri progettiModifica