Emanuele del Liechtenstein

Principe ereditario del Liechtenstein
Emanuele del Liechtenstein
Principe ereditario del Liechtenstein
Trattamento Sua Altezza Serenissima
Nascita Vienna, 3 febbraio 1700
Morte Vienna, 15 gennaio 1771
Padre Filippo Erasmo del Liechtenstein
Madre Cristina Teresa di Löwenstein-Wertheim-Rochefort
Consorte Maria Anna Antonia di Dietrichstein-Weichselstädt

Emanuele del Liechtenstein (Vienna, 3 febbraio 1700Vienna, 15 gennaio 1771) fu Principe ereditario del Liechtenstein. Egli fu inoltre padre e fratello di due principi del Liechtenstein.

BiografiaModifica

Emanuele era figlio secondogenito del principe Filippo Erasmo del Liechtenstein (11 settembre 1664 – 13 gennaio 1704) e di sua moglie, la contessa Cristina Teresa di Löwenstein-Wertheim-Rochefort (12 ottobre 1665 – 14 aprile 1730). Egli era quindi fratello di Giuseppe Venceslao del Liechtenstein del quale fu principe ereditario sino alla sua prematura scomparsa. Non avendo avuto figli propri, il principe Giuseppe Venceslao alla sua morte nominò suo successore sio nipote Francesco Giuseppe, figlio primogenito di suo fratello Emanuele.

Nel 1749 venne insignito dell'Ordine del Toson d'oro come 734° cavaliere.

Matrimonio e figliModifica

Emanuele sposò la contessa Maria Anna Antonia di Dietrichstein-Weichselstädt, baronessa di Hollenburg e Finkenstein (Graz, 10 settembre 1706 - Vienna, 7 gennaio 1777) il 14 gennaio 1726 a Vienna. La coppia ebbe tredici figli di cui il maggiore divenne principe regnante del Liechtenstein alla morte del fratello di Emanuele, deceduto senza eredi sopravvissutigli. Il secondogenito, Carlo, fu capostipite della cosiddetta "linea carolina" della casata dei principi del Liechtenstein.

  • Francesco Giuseppe (1726–1781), principe del Liechtenstein sposò la contessa Maria Leopoldina di Sternberg ed ebbe discendenza
  • Carlo Borromeo (1730–1789), sposò la principessa Maria Eleonora di Oettingen-Spielberg ed ebbe discendenza
  • Filippo Giuseppe Francesco Maria (Vienna, 8 settembre 1731 - Praga, 6 maggio 1757), morto senza eredi e senza essersi mai sposato
  • Emanuele Giuseppe Barolomeo Antonio (Vienna, 24 agosto 1732 - Vienna, 20 dicembre 1738)
  • Giovanni Giuseppe Simplicio (Vienna, 2 marzo 1734 - Vienna, 18 febbraio 1781), morto senza eredi e senza essersi mai sposato
  • Antonio Giuseppe Giovanni Acazio (Vienna, 22 giugno 1735 - Vienna, 6 maggio 1737)
  • Giuseppe Vencesla Ladislao (Vienna, 28 giugno 1736 - Vienna, 20 marzo 1739)
  • Maria Amalia Susanna (Vienna, 11 agosto 1737 - Milano, 20 ottobre 1787), sposò a Vienna il 25 febbraio 1754 in prime nozze Giovanni Sigismondo Federico, II principe di Khevenhüller-Metsch (Vienna, 23 febbraio 1732 - Klagenfurt, 15 giugno 1801), ed ebbe discendenza
  • Maria Anna Teresa (Vienna, 15 ottobre 1738 - Vienna, 29 maggio 1814), sposò a Mährisch-Kromau il 23 maggio 1754 il conte Emanuel Philibert von Waldstein-Wartenberg (Vienna, 2 febbraio 1731 - Trebitsch, 22 maggio 1775), ed ebbe discendenza
  • Francesca Saveria Maria (Vienna, 27 novembre 1739 - Vienna, 17 maggio 1821), sposò a Feldsberg il 6 agosto 1755 il principe Carlo Giuseppe di Ligne, ed ebbe discendenza
  • Maria Cristina Anna (Vienna, 1 settembre 1741 - Vienna, 30 aprile 1819), sposò a Vienna il 18 maggio 1761 il conte Francesco Ferdinando Kinsky von Wchinitz und Tettau (Vienna, 8 dicembre 1738 - 7 aprile 1806), ed ebbe discendenza
  • Maria Teresa Anna (Vienna, 1 settembre 1741 - Vienna, 30 giugno 1766), sposò a Vienna il 24 aprile 1763 il conte Carlo Giuseppe Girolamo Pálffy von Erdöd, cancelliere d'Ungheria (1735–1816) (Vienna, 1 ottobre 1735 - Vienna, 25 maggio 1816), ed ebbe discendenza
  • Giuseppe Leopoldo Sebastiano Emanuele (Vienna, 21 gennaio 1743 - Gaya, India, 31 dicembre 1771), morto senza eredi e senza essersi mai sposato

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Gundakar del Liechtenstein Hartmann II del Liechtenstein  
 
Anna Maria di Ortenburg  
Hartmann III del Liechtenstein  
Agnese della Frisia orientale Enno III della Frisia orientale  
 
Walburga di Rietberg  
Filippo Erasmo del Liechtenstein  
Ernesto Federico di Salm-Reifferscheidt Werner di Salm-Reifferscheidt-Dyck  
 
Maria di Limburg-Stirum  
Sidonia Elisabetta di Salm-Reifferscheidt  
Maria Ursula di Leiningen-Dagsburg-Falkenburg Emico IX di Leiningen-Dagsburg-Falkenburg  
 
Ursula di Fleckenstein  
Emanuele del Liechtenstein  
Giovanni Dietrich di Löwenstein-Wertheim-Rochefort Luigi III di Löwenstein  
 
Anna di Stolberg-Königstein  
Federico Carlo di Löwenstein-Wertheim-Rochefort  
Giuseppina de La Marck Filippo de La Marck  
 
Caterina di Manderscheid-Virneburg  
Cristina di Löwenstein-Wertheim-Rochefort  
Egon VIII di Fürstenberg-Heiligenberg Federico IV di Fürstenberg-Heiligenberg  
 
Elisabetta di Sulz  
Anna Maria di Fürstenberg  
Anna Maria di Hohenzollern-Hechingen Giovanni Giorgio di Hohenzollern-Hechingen  
 
Francesca di Salm-Neufville  
 

OnorificenzeModifica

  Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro (austriaco)

NoteModifica


Controllo di autoritàVIAF (EN80999445 · ISNI (EN0000 0000 5868 4389 · GND (DE136698387 · CERL cnp01157220
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie