Apri il menu principale

Enea Cerquetti

politico italiano
Enea Cerquetti
Enea Cerquetti.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature VIII, IX
Gruppo
parlamentare
PCI
Collegio Milano
Incarichi parlamentari
  • Vicepresidente della Commissione parlamentare d'inchiesta e di studio sulle commesse di armi e mezzi ad uso militare e sugli approvvigionamenti
  • Membro della VII Commissione (Difesa)
  • Membro della Giunta delle elezioni
  • Membro della Delegazione Parlamentare italiana all'Assemblea dell'Atlantico del Nord
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico PCI
Titolo di studio Laurea in sociologia
Professione Funzionario di partito

Enea Igino Cerquetti (Milano, 14 gennaio 1938) è un politico italiano.

Membro del Partito Comunista Italiano, ha ricoperto l'incarico di sindaco di Cinisello Balsamo per due mandati dal 1970 al 1979[1], anno in cui si è dimesso a seguito della sua elezione alla Camera dei deputati.

Durante la VIII Legislatura è stato vicepresidente della Commissione parlamentare d'inchiesta e di studio sulle commesse di armi e mezzi ad uso militare e sugli approvvigionamenti (dal 5 marzo 1981 al 18 maggio 1982 e dal 10 giugno 1982 all'11 luglio 1983)[2] e membro della VII Commissione (Difesa) (dall'11 luglio 1979 all'11 luglio 1983)[3]. La sua attività parlamentare si è concentrata sulle questioni militari e della sicurezza: è stato primo firmatario di due proposte di legge («Norme sulla polizia locale», presentata il 12 maggio 1980[4] e «Norme sulla organizzazione, sulla preparazione e sull'impiego delle forze armate», presentata il 27 aprile 1983[5]) e cofirmatario di altre tredici.

Rieletto nel 1983 (IX Legislatura), è stato membro della Giunta delle elezioni (dal 19 luglio 1983 al 1º luglio 1987)[6], della VII Commissione (Difesa) (dal 12 luglio 1983 al 1º luglio 1987)[7] e della Delegazione Parlamentare italiana all'Assemblea dell'Atlantico del Nord (dal 15 marzo 1984 al 1º luglio 1987)[8].

Dal 1990 al 1994 è stato sindaco di Cusano Milanino per il PCI (poi PDS)[9]; nel 1994 si è ricandidato alla carica di primo cittadino ma, a causa di contrasti col suo partito, si è presentato con una lista civica denominata "Lista Trasparenza" appoggiata dalla Lega Nord e dal PPI[10], senza ottenere la rielezione[9].

NoteModifica

  1. ^ Spiga d’Oro - 22ª Edizione[collegamento interrotto], Comune di Cinisello Balsamo. URL consultato l'8 febbraio 2013.
  2. ^ VIII Legislatura - Le Commissioni bicamerali e d'inchiesta - Commissione parlamentare d'inchiesta e di studio sulle commesse di armi e mezzi ad uso militare e sugli approvvigionamenti (dal 19 maggio 1982 all'11 luglio 1983), Camera dei Deputati. URL consultato l'8 febbraio 2013.
  3. ^ VIII Legislatura - Le Commissioni permanenti - VII Commissione (Difesa), Camera dei Deputati. URL consultato l'8 febbraio 2013.
  4. ^ Atti parlamentari - VIII Legislatura - CERQUETTI ed altri: Norme sulla polizia locale (1791)
  5. ^ Atti parlamentari - VIII Legislatura - CERQUETTI ed altri: Norme sulla organizzazione, sulla preparazione e sull'impiego delle forze armate (4105)
  6. ^ IX Legislatura - Le Giunte - Giunta delle Elezioni, Camera dei Deputati. URL consultato l'8 febbraio 2013.
  7. ^ IX Legislatura - Le Commissioni permanenti - VII Commissione (Difesa), Camera dei Deputati. URL consultato l'8 febbraio 2013.
  8. ^ IX Legislatura - Le Commissioni bicamerali e d'inchiesta - Delegazione Parlamentare italiana all'Assemblea dell'Atlantico del Nord, Camera dei Deputati. URL consultato l'8 febbraio 2013.
  9. ^ a b I sindaci del Comune di Cusano Milanino, Comune di Cusano Milanino. URL consultato l'8 febbraio 2013.
  10. ^ Si rinnovano due comuni su tre, Corriere della Sera, 19 aprile 1995. URL consultato l'8 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale in data pre 1/1/2016).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica


Controllo di autoritàVIAF (EN72930717 · ISNI (EN0000 0000 2769 5210 · LCCN (ENn88016610 · WorldCat Identities (ENn88-016610