Eparchia di Kamichlié

Eparchia di Kamichlié
Eparchia Kamechliensis Armenorum
Chiesa armena
Suffraganea del patriarcato di Cilicia
Sede vacante
Amministratore apostolico Boutros Marayati
Eparchi emeriti Joseph Arnaouti, I.C.P.B.
Sacerdoti 3 di cui 3 secolari
833 battezzati per sacerdote
Religiosi 1 donna
Diaconi 1 permanente
Battezzati 2.500
Parrocchie 2
Erezione 1938
Rito armeno
Indirizzo B.P. 17, Kamichlié, Syrie
Dati dall'Annuario pontificio 2020 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Siria

L'eparchia di Kamichlié (in latino: Eparchia Kamechliensis Armenorum) è una sede della Chiesa armeno-cattolica in Siria, suffraganea del patriarcato di Cilicia degli Armeni. Nel 2019 contava 2.500 battezzati. La sede è vacante.

TerritorioModifica

L'eparchia estende la sua giurisdizione sui governatorati di Deir el-Zor e Hassaké in Siria.

Sede eparchiale la città di Kamichlié, dove si trova la cattedrale di San Giuseppe.

Il territorio è suddiviso in 2 parrocchie.

StoriaModifica

Il vicariato patriarcale di Kamichlié fu eretto nel 1938.

Il 29 giugno 1954 il vicariato patriarcale è stato elevato a eparchia con la bolla Cum summus di papa Pio XII, ricavandone il territorio dall'arcieparchia di Mardin degli Armeni, oggi soppressa. Originariamente era suffraganea della stessa arcidiocesi.

Dal 1992 l'eparchia è governata, in qualità di amministratore apostolico sede vacante et ad nutum Sanctae Sedis, dagli arcieparchi di Aleppo.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Joseph Gennangi † (21 ottobre 1954 - 20 novembre 1972 ritirato)
  • Krikor Ayvazian † (6 dicembre 1972 - 18 novembre 1988 ritirato)
  • Joseph Arnaouti, I.C.P.B. (21 agosto 1989 - 10 aprile 1992 dimesso)
    • Boutros Marayati, dal 1992 (amministratore apostolico)

StatisticheModifica

L'eparchia nel 2019 contava 2.500 battezzati.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1980 4.200 ? ? 4 2 2 1.050 2 4 5
1988 4.303 ? ? 5 2 3 860 3 4 6
1999 4.000 ? ? 7 5 2 571 2 2 3 6
2000 4.000 ? ? 5 4 1 800 1 1 6
2001 4.000 ? ? 6 4 2 667 2 3 6
2002 4.000 ? ? 6 4 2 667 2 3 6
2003 4.000 ? ? 6 4 2 667 1 2 3 6
2004 4.000 ? ? 6 4 2 667 1 2 3 6
2005 4.000 ? ? 6 4 2 667 1 2 3 6
2006 4.000 ? ? 6 4 2 667 1 2 2 6
2009 4.000 ? ? 6 4 2 667 1 2 2 6
2011 4.000 ? ? 7 5 2 571 1 2 3 6
2016 3.500 ? ? 3 3 1.166 1 2
2019 2.500 ? ? 3 3 833 1 1 2

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi