Episodi di Avatar - La leggenda di Aang (seconda stagione)

lista di episodi di Avatar - La leggenda di Aang

1leftarrow blue.svgVoce principale: Avatar - La leggenda di Aang.

Logo della serie

La seconda stagione della serie televisiva a cartoni animati Avatar - La leggenda di Aang (Avatar: The Last Airbender), nota anche come Libro secondo: Terra, è composta da 20 episodi ed è stata trasmessa dal 17 marzo 2006 al 1º dicembre 2006.[1]

La seconda stagione ha vinto numerosi premi, tra cui il premio "Migliore animazione dei personaggi in una produzione televisiva" ai 34° Annie Awards[2] e "Eccezionale risultato individuale nell'animazione" agli Emmy Awards 2007.[3]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 The Avatar State Potenza e vulnerabilità 17 marzo 2006
2 The Cave of Two Lovers La grotta dei due amanti 24 marzo 2006
3 Return to Omashu Ritorno ad Omashu 7 aprile 2006
4 The Swamp La palude 14 aprile 2006
5 Avatar Day La giornata dell'Avatar 28 aprile 2006
6 The Blind Bandit La bandita cieca 5 maggio 2006
7 Zuko Alone Il viaggio di Zuko 12 maggio 2006
8 The Chase L'inseguimento 26 maggio 2006
9 Bitter Work Il dominio della terra 2 giugno 2006
10 The Library Lo spirito della conoscenza 14 luglio 2006
11 The Desert Il deserto 14 luglio 2006
12 The Serpent's Pass
elencato anche come The Secret of the Fire Nation (Part One) - The Serpent's Pass
Viaggio a Ba Sing Se (prima parte) - Il passo del serpente 15 settembre 2006
13 The Drill
elencato anche come The Secret of the Fire Nation (Part Two) - The Drill
Viaggio a Ba Sing Se (seconda parte) - La macchina infernale 15 settembre 2006
14 City of Walls and Secrets La città dei segreti 22 settembre 2006
15 The Tales of Ba Sing Se I racconti di Ba Sing Se 29 settembre 2006
16 Appa's Lost Days Appa 13 ottobre 2006
17 Lake Laogai Il lago Laogai 3 novembre 2006
18 The Earth King Il Re della Terra 17 novembre 2006
19 The Guru Il guru 1º dicembre 2006
20 The Crossroads of Destiny Il Regno della Terra è sconfitto 1º dicembre 2006

Potenza e vulnerabilitàModifica

  • Titolo originale: The Avatar State
  • Diretto da: Giancarlo Volpe
  • Scritto da: Aaron Ehasz, Elizabeth Welch Ehasz, Tim Hedrick, John O'Bryan

TramaModifica

Aang ei suoi amici riposano in un avamposto del Regno della Terra dopo il loro viaggio dal Polo Nord. Devono essere scortati a Omashu, dove Aang intende trovare il re Bumi per insegnargli il terremoto. Ma il Generale Fong, ispirato dalle azioni determinanti la battaglia di Aang durante l'Assedio del Nord, suggerisce che Aang sconfigge il Signore del Fuoco e ponga immediatamente fine alla guerra innescando lo Stato Avatar. Nel frattempo, Zuko e Iroh sono visitati dalla sorella di Zuko, Azula, che è venuta portando un messaggio dal Signore del Fuoco, chiedendo il loro ritorno a casa. Dopo molti tentativi falliti, il generale Fong riesce finalmente a scatenare lo Stato Avatar fingendo la morte di Katara. Aang quasi distrugge la base con rabbia, ma viene detto da Avatar Roku che se viene ucciso nel suo stato Avatar lo Spirito Avatar cesserà di esistere, portando a termine il ciclo di reincarnazione che preserva l'Avatar come forza di equilibrio nel mondo. Il gruppo decide di andare solo a Omashu. Iroh accompagna malvolentieri Zuko nella nave di Azula dove una guardia del fuoco rivela casualmente che l'evocazione di Azula è un'astuzia per imprigionare Zuko e Iroh. Zio e nipote riescono a fuggire ma sono costretti a diventare dei reietti a causa degli sforzi di Iroh nel salvare lo Spirito lunare al Polo Nord, visto come un tradimento dalla Nazione del Fuoco, e l'incapacità di Zuko di catturare l'Avatar lo ha reso un bersaglio.

La grotta dei due amantiModifica

  • Titolo originale: The Cave of Two Lovers
  • Diretto da: Lauren MacMullan
  • Scritto da: Joshua Hamilton

TramaModifica

Mentre sono sulla strada per Omashu, Aang e il gruppo incontrano un gruppo di spensierati bardi in viaggio, che li conducono attraverso un vasto tunnel noto come la Grotta dei Due Amanti. Zuko e Iroh sono protetti da gentili abitanti del villaggio dopo che Iroh ha accidentalmente bevuto tè fatto di una pianta velenosa. Song, un giovane e compassionevole guaritore, mostra a Zuko gli effetti della guerra dalla prospettiva di un normale cittadino. Aang e Katara si avvicinano ancora di più scoprendo le origini della grotta, che comprende le tombe dei primi due earthbender. La loro torcia si brucia, immergendoli nell'oscurità, rivelando luci incandescenti nel soffitto, permettendo al gruppo di scappare e arrivare a Omashu, che scoprono essere sotto il controllo della Nazione del Fuoco.

Ritorno ad OmashuModifica

  • Titolo originale: Return to Omashu
  • Diretto da: Ethan Spaulding
  • Scritto da: Elizabeth Welch Ehasz

TramaModifica

Omashu è stato catturato dalla Nazione del Fuoco. Aang e gli amici entrano di nascosto e sono quasi catturati, ma Sokka simula una malattia mortale (pentapolipite) per spaventare le guardie. Incontrano un movimento di resistenza e aiutano l'intera popolazione della città a fuggire fingendo un'epidemia. Il figlio neonato del Governatore della Terra del Fuoco, Tom-Tom, lascia casualmente i cittadini. Aang tenta di scambiarlo con il re Bumi, ma la principessa Azula, interrompe il commercio; ora è sostenuta dai suoi amici Mai e Ty Lee, recentemente reclutati perché ognuno è un abile combattente. Aang riesce a salvare Bumi dopo un combattimento con Azula, ma Bumi si lascia riconquistare, dicendo che il momento giusto per la sua fuga non è arrivato e che aspetterà la sua cattura un po' 'più a lungo in modo da catturare la Fire Nation a sorpresa il momento più favorevole. Insegna ad Aang di trovare un insegnante di terremoto che "aspetta e ascolta prima di colpire".

La paludeModifica

  • Titolo originale: The Swamp
  • Diretto da: Giancarlo Volpe
  • Scritto da: Tim Hedrick

TramaModifica

Durante il volo, Aang e gli amici sono attratti da una misteriosa palude e si separano l'uno dall'altro. Cominciano a vedere illusioni uniche nella palude: Sokka vede la principessa Yue, Katara vede sua madre morta e Aang vede una ragazza misteriosa e un cinghiale volante. Sono riuniti e attaccati da un mostro di palude che si rivela essere un uomo saggio di una tribù di acqua piovana che usa l'umidità all'interno delle piante della palude per manipolare le piante e nascondere le loro identità. Spiega che tutti gli esseri sono connessi, poiché la palude è un singolo grande albero e le visioni sono di persone che hanno incontrato o che incontreranno. Nel frattempo Zuko, disgustato di dover vivere da mendicante, indossa ancora una volta la maschera dello Spirito Blu.

La giornata dell'AvatarModifica

  • Titolo originale: Avatar Day
  • Diretto da: Lauren MacMullan
  • Scritto da: John O'Bryan

TramaModifica

Aang e gli amici inciampano in una città che celebra un Giorno Anti-Avatar. Gli abitanti del villaggio incolpano Avatar Kyoshi, una delle precedenti incarnazioni di Aang nel ciclo di avatar della reincarnazione, per aver ucciso il loro capo, Chin the Great. Aang rivela la sua identità e viene arrestato e processato per i presunti crimini di Kyoshi. Zuko si traveste da Spirito Blu per rubare il cibo per sé e per suo zio. Iroh non è contento di quello che Zuko sta facendo, e Zuko decide di mettersi in proprio. Aang ricorda gli eventi che portarono alla morte di Chin the Great; un conquistatore, fu affrontato da Avatar Kyoshi e morì da una caduta quando si rifiutò di allontanarsi da una voragine che Kyoshi formò per proteggere un popolo che stava cercando di soggiogare. Aang viene graziato dopo aver sconfitto un gruppo di soldati della Nazione del Fuoco che attaccano il villaggio, e la città cambia la celebrazione anti-Avatar in una celebrazione pro-Avatar.

La bandita ciecaModifica

TramaModifica

Aang sta cercando un insegnante di terremoto, ma con scarso successo. Durante il terrificante torneo di Xin Fu, il Team Avatar è testimone dell'esibizione di un potente terrestre da parte di una giovane ragazza cieca di nome Toph, che Aang riconosce come la ragazza dalla sua visione nella palude degli spiriti. Toph usa il suo batticuore per percepire il suo ambiente, percependo la posizione della terra intorno a sé e il movimento più sottile dei suoi avversari, permettendole di lanciare efficaci contrattacchi; quindi si adatta al consiglio di Bumi che l'istruttore di orecchio di Aang dovrebbe essere qualcuno che "ascolta e aspetta prima di attaccare". Ma Toph non può diventare l'insegnante di Aang a causa dei suoi genitori ricchi e iperprotettivi, che tentano di tenerla lontana da ogni pericolo e di farla diventare una figlia obbediente che si conforma ai ruoli sociali attesi di una giovane donna dell'aristocrazia della Terra Unito, nonostante il Il fatto che Toph sia per natura duro, sarcastico e intenzionalmente non raffinato. Xin Fu rapisce Aang e Toph pensando di essere stato ingannato. Toph rivela il suo potere sconfiggendo la banda di Fu, ma i suoi genitori diventano ancora più restrittivi. Scappa da casa e si unisce ad Aang. I genitori di Toph, credendo che Aang l'abbia rapita, promettano a Xin Fu e Master Yu una cassa d'oro se la riportano indietro.

Il viaggio di ZukoModifica

  • Titolo originale: Zuko Alone
  • Diretto da: Lauren MacMullan
  • Scritto da: Elizabeth Welch Ehasz

TramaModifica

Dopo aver lasciato suo zio, Zuko continua il suo viaggio in una città del Regno della Terra dove un giovane ragazzo di nome Lee gli fa amicizia. Zuko ricorda la sua infanzia, compreso il comportamento psicopatico di Azula e la sua stessa perseveranza. Alla fine ricorda le ultime parole di sua madre e l'annuncio che suo nonno è morto e sua madre è improvvisamente scomparsa. Mentre Zuko difende la famiglia dagli abusivi soldati del Regno della Terra, rivela la sua identità come il Principe del Fuoco alla fine della battaglia, e il ragazzo, la sua famiglia e gli abitanti della città lo respingono a causa di ciò.

L'inseguimentoModifica

  • Titolo originale: The Chase
  • Diretto da: Giancarlo Volpe
  • Scritto da: Joshua Hamilton

TramaModifica

Aang e i suoi amici sono inseguiti da una macchina misteriosa, che rende impossibile per il gruppo fermarsi e dormire. La mancanza di sonno rende tutti irritabili e causa una lite tra Katara e Toph. Toph incolpa Appa per l'inseguimento e il gruppo si rende conto che lei ha ragione: vengono monitorati perché Appa sta perdendo terreno. Aang prende un po' 'di pelliccia di Appa per fungere da esca per attirare via i loro inseguitori, ma viene messo alle strette da Azula. I suoi amici, raggiunti congiuntamente da Zuko e suo zio, arrivano a prendere Azula insieme, ma lei ferisce Iroh e utilizza il caos che ne deriva per scappare.

Il dominio della terraModifica

  • Titolo originale: Bitter Work
  • Diretto da: Ethan Spaulding
  • Scritto da: Aaron Ehasz

TramaModifica

Aang inizia finalmente il suo allenamento per l'addestramento alla terra con Toph, ma cresce frustrato quando incontra difficoltà con l'elemento terra, l'opposto naturale dell'aria; Gli avatar tendono ad avere più difficoltà nell'apprendimento di alcuni elementi rispetto ad altri, un riflesso della loro personalità, e l'inclinazione di Aang a sfuggire alle minacce e alle sfide lo mette in una posizione di svantaggio con il terrestre, che richiede una forma di forza di volontà più diretta e risoluta. Eleswhere, Zuko lotta con un dilemma simile a quello che Iroh cerca di insegnargli come un fulmine, una forma avanzata di estinzione del fuoco; La rabbia di Zuko gli impedisce di avere la fredda precisione che richiede il lampo, ed è perfettamente consapevole che sia un'abilità che suo padre e sua sorella hanno imparato. Decidendo su un altro approccio, Iroh condivide con Zuko la sua convinzione che la saggezza provenga da molte fonti, e descrive i punti di forza relativi di ciascuno dei quattro elementi, e le nazioni associate a loro, e consiglia di comprendere gli altri elementi e altri modi di vita fa un tutt'uno Iroh poi insegna a Zuko l'arte del reindirizzamento dei fulmini, una tecnica di estinzione del fuoco che si è creato studiando i waterbenders. Aang trova Sokka in pericolo da un leone delle alci ed è in grado di salvarlo fermando saldamente il terreno come farebbe un terrestre.

Lo spirito della conoscenzaModifica

  • Titolo originale: The Library
  • Diretto da: Giancarlo Volpe
  • Scritto da: John O'Bryan

TramaModifica

Sokka decide che il gruppo ha bisogno di intelligenza per sconfiggere il Signore del Fuoco. In un'oasi, il gruppo incontra un professore che parla di una biblioteca spirituale nascosta nel deserto. Il gruppo viaggia in profondità in un deserto massiccio e ostile e alla fine trova un'entrata nella biblioteca, ma Toph, che è innervosito dalla sabbia perché in parte disturba la sua capacità di percepire l'ambiente circostante con la sua flessione, si rifiuta di discendere con gli altri e rimane fuori con Appa. All'interno, Sokka scopre una debolezza cruciale per la Nazione del Fuoco che potrebbe porre fine alla guerra: la data dell'eclissi solare che impedirà temporaneamente la curvatura della Nazione del Fuoco di estinguersi per la sua durata. Lo spirito della biblioteca, Wan Shi Tong, rifiuta di permettere loro di partire con la conoscenza e affonda la biblioteca nella sabbia. Nel frattempo, Appa viene rapita dai sandbender quando Toph, molto più vicino ad essere veramente cieco del normale, non è in grado di fermarli. Gli altri fuggono dalla biblioteca ma sono devastati dalla perdita di Appa.

Il desertoModifica

  • Titolo originale: The Desert
  • Diretto da: Lauren MacMullan
  • Scritto da: Tim Hedrick

TramaModifica

La banda è bloccata nel deserto, senza sufficienti provviste per far ripartire il trekking ora che non hanno più Appa. Altrove, Iroh rivela una misteriosa associazione con una qualche forma di società segreta quando usa una tessera del Loto Bianco come apertura in una partita di Pai Sho, il suo gioco preferito. La mossa funziona come una sorta di messaggio per il suo avversario, che quindi aiuta a proteggere Iroh e Zuko da una ricerca di Fire Nation. Tuttavia, nel processo, sono visti e riconosciuti dagli stessi mercenari che stanno cercando Toph, ei cacciatori di taglie pianificano di catturare Iroh e Zuko, che sono preziosi prigionieri nel Regno della Terra e nella Nazione del Fuoco. Dopo un lungo viaggio e molte difficoltà nel deserto, Aang rintraccia i sandbender che hanno rubato Appa e apprende che Appa è stata scambiata con un mercante e probabilmente a Ba Sing Se, l'imponente capitale del Regno della Terra. Sentendo che Appa era imbavagliato, Aang si arrabbiò e si arrabbiò così tanto che entrò nello Stato Avatar, quasi cancellando i sandbenders, ma alla fine fu calmato da Katara.

Viaggio a Ba Sing Se (prima parte) - Il passo del serpenteModifica

  • Titolo originale: The Serpent's Pass (elencato anche come The Secret of the Fire Nation (Part One) - The Serpent's Pass)
  • Diretto da: Ethan Spaulding
  • Scritto da: Michael Dante DiMartino, Joshua Hamilton

TramaModifica

Dopo aver lasciato il deserto, il gruppo incontra fortuitamente Suki e i le guerriere Kyoshi, e tenta di condurre una coppia attraverso il Passo del serpente, una strada pericolosa per le terre di Ba Sing Se. Sono attaccati da un gigantesco serpente di mare, ma lo respingono e riescono a passare. Nel frattempo, Zuko e Iroh, assumendo identità come rifugiati del Regno della Terra, sono anche sulla loro strada per iniziare una nuova vita nella capitale del Regno della Terra, e incontrano Jet e alcuni dei Combattenti per la libertà, con i quali Zuko inizia a legare. Il gruppo finalmente arriva a Ba Sing Se solo per scoprire che la Nazione del Fuoco sta per inviare una gigantesca trivella per penetrare le titaniche mura più esterne della capitale, che hanno protetto le persone all'interno, compresa la leadership del Regno della Terra, per più di un secolo di assalto dalla Nazione del Fuoco.

Viaggio a Ba Sing Se (seconda parte) - La macchina infernaleModifica

  • Titolo originale: The Drill (elencato anche come The Secret of the Fire Nation (Part Two) - The Drill)
  • Diretto da: Giancarlo Volpe
  • Scritto da: Michael Dante DiMartino, Bryan Konietzko

TramaModifica

Dopo aver attraversato con successo il Passo del serpente, Aang è determinato ad andare a Ba Sing Se, dove spera di trovare il suo bisonte volante perduto, Appa. Tuttavia, scopre una trivella della Nazione del Fuoco comandato da Azula diretto verso Ba Sing Se, intento a penetrare il muro. Combattendo contro Azula, Mai, Ty Lee e il contingente di soldati incendiati, Aang e il gruppo riescono a fermare e distruggere la trivella dall'interno. Nel frattempo, Jet vuole reclutare Zuko per i suoi Combattenti per la libertà, ma poi scopre che Zuko e Iroh sono dei dominatori del fuoco dopo aver visto che Iroh ha usato il dominio del fuoco per scaldare una tazza di tè tiepida.

La città dei segretiModifica

  • Titolo originale: City of Walls and Secrets
  • Diretto da: Lauren MacMullan
  • Scritto da: Tim Hedrick

TramaModifica

Aang e il resto del gruppo arrivano a Ba Sing Se, determinati a trovare Appa e informare il Re della Terra sulle imminenti opportunità che l'eclissi solare fornirà loro per colpire di nuovo la Nazione del Fuoco. Tuttavia, scoprono presto che i protocolli e la burocrazia della corte reale e dell'aristocrazia che circondano il Re della Terra li tengono perennemente in stallo dal prendere contatto con lui. A loro viene assegnata un'intermediaria, una giovane donna spiacevolmente allegra di nome Joo Dee, che indirettamente rende loro chiaro che ogni menzione della guerra è proibita all'interno delle mura della città, una delle molte regole inquietanti che iniziano ad incontrare e che vengono applicate dal Dai Li, la polizia segreta di Ba Sing Se, e il loro leader corrotto, Long Feng, che sembra sapere qualcosa su Appa. Altrove, Jet cerca ripetutamente e fallisce nel raccogliere prove che Zuko e Iroh siano dei dominatori del fuoco, e i suoi alleati nei Combattenti per la libertà iniziano a credere che stia perdendo i suoi nervi d'acciaio. Il suo ultimo tentativo, sfidare Zuko in uno scontro con la spada, termina con il suo stesso arresto e con il lavaggio del cervello da parte del Dai Li, che lo porta a credere che non ci sia alcuna guerra in città.

  • Note: Questo episodio è stato nominato agli Emmy Primetime come "Eccezionale programma animato (programmato per durare meno di un'ora)".

I racconti di Ba Sing SeModifica

  • Titolo originale: The Tales of Ba Sing Se
  • Diretto da: Ethan Spaulding
  • Scritto da: Joann Estoesta, Lisa Wahlander (The Tale of Toph and Katara), Andrew Huebner (The Tale of Iroh), Gary Scheppke (The Tale of Aang), Lauren MacMullan (The Tale of Sokka), Katie Mattila (The Tale of Zuko), Justin Ridge, Giancarlo Volpe (The Tale of Zuko)

TramaModifica

È un insieme di storie brevi su ciascuna delle avventure dei protagonisti di Ba Sing Se, che offre uno spaccato delle loro personalità e delle loro vite private.

In The Tale of Toph and Katara, Katara e Toph hanno una giornata dedicata alle ragazze nel centro della città. In The Tale of Iroh, Iroh interagisce e fornisce piccole gentilezze a varie persone impoverite nella città esterna, prima di avventurarsi fuori dalla città per trovare un posto in cui celebrare il compleanno di suo figlio, Lu-Ten, il quale è stato ucciso nel assedio di Ba Sing Se molti anni prima. Inginocchiandosi davanti a un ritratto di suo figlio, Iroh canta in lacrime Leaves from the Vine, una canzone popolare su un giovane soldato che torna a casa. The Tale of Aang vede Aang aiutare un guardiano dello zoo a costruire un nuovo zoo. Nella storia The Tale of Sokka, Sokka finisce accidentalmente in un club di poesie per sole ragazze. In The Tale of Zuko, Zuko esce per un appuntamento con una ragazza di nome Jin. In The Tale of Momo, Momo cerca Appa per tutta Ba Sing Se.

  • Note: L'episodio è dedicato a Mako, doppiatore di Iroh scomparso nel luglio 2006.

AppaModifica

  • Titolo originale: Appa's Lost Days
  • Diretto da: Giancarlo Volpe
  • Scritto da: Elizabeth Welch Ehasz

TramaModifica

Questo episodio racconta la storia delle difficoltà di Appa dopo essere stato rapito molti episodi precedenti. Dopo essere stato rapito, Appa viene venduta al circo gestito da cittadini della Nazione del Fuoco dove l'allenatore del circo sferza, umilia e generalmente lo maltratta, anche se alla fine riesce a scappare con l'aiuto di un ragazzino. In seguito, controvoglia, entra in combattimento con un cinghiale-porco spino e vince ma viene gravemente ferito. Per fortuna, Suki e le guerriere Kyoshi incontrano Appa e lo aiutano a riprendersi dalle sue ferite, ma le guerriere vengono attaccate quando incontrano Azula e la sua squadra, ancora non lontano da Ba Sing Se e cercando di infiltrarsi in essa. Appa è costretto a fuggire alle pressioni di Suki, affinché non si faccia male nella battaglia che segue tra le forze di Azula e le guerriere Kyoshi. Completamente scoraggiato, confuso e desideroso di Aang, Appa torna nella sua casa d'infanzia presso Tempio dell'Aria dell'Est, dove scopre che un misterioso guru ha preso dimora tra le rovine. Il guru percepisce il terribile fardello di Appa, lo riporta in salute e gli comunica la posizione di Aang; prima di inviare Appa per ricongiungersi con il suo padrone, il guru allega un messaggio per Aang all'imbracatura di Appa. Il bisonte arriva a Ba Sing Se, ma cade vittima di un'imboscata e viene catturato da Long Feng.

  • Note: Questo episodio ha vinto un premio agli Humane Society per la rappresentazione sul maltrattamento degli animali.

Il lago LaogaiModifica

  • Titolo originale: Lake Laogai
  • Diretto da: Lauren MacMullan
  • Scritto da: Tim Hedrick

TramaModifica

Stanchi delle regole della città e dell'ostruzione del Dai Li, il gruppo decide di eludere i loro vincoli per trovare Appa. Mentre sono alla sua ricerca, la banda incontra di nuovo Jet, anche se non si comporta come si aspetterebbe. Trovano Fiuta api e Lanciolungo e realizzano che Jet è stato sottoposto al lavaggio del cervello dal Dai Li. Viaggiano in una struttura situata ai piedi del Lago Laogai, nella speranza di trovare Appa. Invece, trovano Long Feng e il Dai Li ad aspettarli. Altrove, Zuko scopre che Aang è in città e si presenta con il travestimento dello Spirito blu per trovarlo, e crede di aver centrato una strategia vincente quando scopre Appa incarcerato. Tuttavia, con l'incoraggiamento da parte di suo zio, Zuko decide di liberare il bisonte volante e lasciare l'alter-ego dello Spirito blu per sempre. Dopo un'intensa battaglia tra il Team avatar e il Dai Li in superficie, durante il quale Jet viene ucciso da Long Feng, Aang e Appa sono finalmente riuniti.

Il Re della TerraModifica

  • Titolo originale: The Earth King
  • Diretto da: Ethan Spaulding
  • Scritto da: John O'Bryan

TramaModifica

Il gruppo irrompe nel palazzo del re della Terra Kuei per avvertirlo della guerra, avendo scoperto che a Ba Sing Se, anche il re è tenuto all'oscuro degli eventi e del tentativo di invasione della Nazione del Fuoco del Regno della Terra. La squadra alla fine convincerà il re mostrandogli la trivella distrutta dalla Nazione del Fuoco, mentre Long Feng viene arrestato per tradimento. Nel frattempo, Zuko soccombe a una malattia che Iroh crede sia una manifestazione del profondo conflitto interiore all'interno del nipote, mentre tenta di cimentarsi con il divario tra il suo sé interiore e la sua immagine di ciò che pensa sia richiesto da lui come principe della Nazione del Fuoco. Altrove, Azula e le sue amiche si infiltrano nella città, travestite da guerriere Kyoshi.

Il guruModifica

  • Titolo originale: The Guru
  • Diretto da: Giancarlo Volpe
  • Scritto da: Michael Dante DiMartino, Bryan Konietzko

TramaModifica

Dopo che Team Avatar riceve le lettere che sono state confiscate da Long Feng, Aang viaggia nel Tempio dell'Aria Orientale e incontra Guru Pathik, che lo istruisce a dominare lo Stato Avatar attraverso lo sblocco dei chakra, per avvicinare Aang all'illuminazione spirituale e permettergli di entrare una forma controllata dello stato a volontà. Toph viene catturata da Xin Fu e dal Maestro Yu, che tentano di riportarla dai suoi genitori; la chiudono in un recinto di ferro per negare la sua potente piega del terreno, ma l'esperienza porta Toph a un'illuminazione quando si rende conto che ci sono piccoli frammenti di materiale terrestre all'interno del metallo, che può usare per manipolarlo; Le lacrime di Toph aprono il contenitore, creando una nuova forma di piegatura del terreno nel processo: piegatura del metallo. Long Feng viene ingannato in un accordo con Azula, dove si scambierà Aang per ottenere assistenza nel riconquistare il controllo dei Dai Li e consolidare il loro potere sul trono del Regno della Terra, che fungerà quindi da governo delegato per il Regno del Fuoco. Nel tempio aereo, Aang apre lentamente tutti i chakra, ma per il settimo e ultimo, che richiede di rinunciare a tutti gli attaccamenti terreni, il più significativo dei quali è ora il suo profondo affetto per Katara. Quasi al punto della vera illuminazione, Aang vede una visione di pericolo imminente per Katara e si ritira dal disimpegno, decidendo immediatamente di tornare da lei e proteggerla a tutti i costi, anche se Guru Pathik avverte che questo potrebbe lasciare inaccessibile l'ultimo chakra di Aang, compromettendo la sua capacità di accedere in modo sicuro e affidabile allo stato Avatar.

Il Regno della Terra è sconfittoModifica

  • Titolo originale: The Crossroads of Destiny
  • Diretto da: Michael Dante DiMartino
  • Scritto da: Aaron Ehasz

TramaModifica

Con Long Feng rilasciato, Zuko si prepara a catturare l'Avatar. Prima che possa farlo, Azula prende il controllo di Dai Li (e quindi Ba Sing Se), spiegando che ammirano la sua brutale disciplina. Ha imprigionato Zuko, dopo di che incontra Katara per la prima volta al di fuori dei suoi tentativi di catturare Aang, e scoprono che condividono molto in comune. Quando Aang, aiutato da Iroh, tenta di liberare Katara, Zuko viene informato da suo zio che deve considerare attentamente il percorso che le sue prossime azioni gli faranno scattare, sperando che il principe abbraccerà la sua innata luce interiore e abbandonerà la brutalità di suo padre ha cercato di imprimergli. Per lo sgomento di Iroh, Zuko sceglie invece di aiutare Azula ad attaccare l'Avatar. Nella battaglia che segue, Aang si rende conto che deve lasciare andare Katara per compiere il suo destino e medita nello stato Avatar, ma Azula lo colpisce con un fulmine mentre si trova nello Stato Avatar, colpendo esattamente la posizione del Chakra. Guru lo aveva ammonito e aveva messo l'Avatar vicino al punto di morte. Lanciata in modo offensivo, Iroh ritarda Azula, Zuko e Dai Li abbastanza a lungo da permettere a Katara di scappare insieme alla grave ferita Aang, per poi arrendersi, essere fatta prigioniera come traditrice della Nazione del Fuoco. Katara usa una fiala di acqua spirituale che le è stata donata dalla pozza degli spiriti dopo l'Assedio del Nord per salvare Aang come la squadra, con un re della Terra deposto Kuei al seguito, fugge da Ba Sing Se, ora nel mani della Nazione del Fuoco dopo un secolo di resistenza.

NoteModifica

  1. ^ (EN) IGN: Avatar: The Last Airbender: Season 2, IGN Entertainment. URL consultato il 22 ottobre 2008 (archiviato il 29 September 2008).
  2. ^ (EN) Annie Awards: Legacy - 34th Annual Annie Awards, International Animated Film Society, 9 febbraio 2006. URL consultato il 26 aprile 2008 (archiviato dall'url originale il 9 maggio 2008).
  3. ^ (EN) Robin Mesger, 59th Creative Emmy Awards Winners (PDF), Academy of Television Arts & Sciences, 8 settembre 2007, pp. 11–12. URL consultato il 5 giugno 2008 (archiviato dall'url originale il 28 novembre 2007).

Altri progettiModifica