Apri il menu principale

Eremurus

genere di pianta della famiglia Liliaceae

DescrizioneModifica

Ha una radice corta e tozza e fiori bianchi, gialli o rosa.

L'infiorescenza ha una forma a spiga. Si compone di molti fiori di colore rame, giallo brillante, bianco neve, rosa pastello, arancio o qualsiasi combinazione di questi colori. Le foglie crescono in ciuffi di sottili, verdi strisce. Le specie sono note per le radici spesse che crescono fuori dalla parte centrale. L'eremoro è noto anche per essere relativamente alto e, a seconda della varietà, può raggiungere un'altezza di tre metri.[3]

Distribuzione e habitatModifica

Il genere è originario dell'Asia occidentale e centrale. La specie Eremurus thiodanthus è originaria della Crimea.

TassonomiaModifica

Il genere Eremurus comprende le seguenti specie:[4]

UsiModifica

Le piante spesso sono coltivate a scopo ornamentale.

NoteModifica

  1. ^ Angiosperm Phylogeny Group, An update of the Angiosperm Phylogeny Group classification for the orders and families of flowering plants: APG III, in Botanical Journal of the Linnean Society 2009; 161(2): 105–121. URL consultato il 7 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 25 maggio 2017).
  2. ^ Eremoro, ovvero la candela del deserto - PolliceGreen, su pollicegreen.com. URL consultato il 20 agosto 2011.
  3. ^ (EN) Andrew McIndoe, Kevin Hobbs, Perennials[collegamento interrotto], David & Charles, 2005, p. 47, ISBN 1-55870-764-6. URL consultato il 20 agosto 2011.
  4. ^ Eremurus, su The Plant List. URL consultato il 7 marzo 2013.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica