Eritea

una delle Esperidi della mitologia greca

Eritea (in greco antico: Ἐρύθεια, Erythia) o Erizia è un personaggio della mitologia greca, una ninfa ed Esperide figlia del titano Atlante[1].

Eritea
Hesperide.jpg
Statua di un'Esperide
Nome orig.Ἐρύθεια
SpecieNinfa
SessoFemmina
ProfessioneEsperide

MitologiaModifica

Era una delle sorveglianti dell'albero dei pomi d'oro (situato nel Giardino delle Esperidi di Era), insieme alle altre due esperidi (Egle ed Esperetusa) ed al drago Ladone[1].

E la madre del pastore Euritione avuto da Ares.

NoteModifica

  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca