Apri il menu principale
Ernesto Pascale

Ernesto Pascale (Roma, 1934Roma, 15 giugno 2005) è stato un manager italiano.

Laureato in Legge nel 1957, ha iniziato a lavorare in STET già durante gli studi universitari. È stato nominato amministratore delegato di Italcable nel 1983, in seguito divenne amministratore delegato di SIP nel 1991, sotto di lui divenuta Telecom Italia, ed infine nel 1994 divenne amministratore delegato della capogruppo STET.

È ricordato soprattutto per essere stato il promotore del Progetto Socrate, progetto del cablaggio in fibra ottica della penisola, campo in cui l'Italia aveva esperienza tramite studi di aziende del gruppo quali il laboratorio di telecomunicazioni CSELT, in anticipo su quanto avveniva nelle altre nazioni: il progetto è stato annunciato nel 1995 e si è concluso bruscamente nel 1997, anno in cui Pascale ha lasciato la Sip, che con effetto dal 27 luglio 1994 era diventata Telecom Italia assorbendo Telespazio e la citata Italcable.

Nella vita privata è stato appassionato di pittura e pittore egli stesso sotto lo pseudonimo di Paracelso.

Voci correlateModifica

ReferenzeModifica